Peccato: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
sposto una in inferno, +1
(+1)
(sposto una in inferno, +1)
*Con il favore di Dio dobbiamo predicare e credere, che mediante il peccato del primo uomo il libero arbitrio fu così piegato ed indebolito, che nessuno in seguito può o amare Dio nel giusto modo, o credere in Dio o operare per Dio ciò che è buono, se la grazia della misericordia divina non l'ha prevenuto. ([[Papa Felice IV]])
*Così vi dico, ci sarà più gioia in cielo per un peccatore [[Conversione|convertito]], che per novantanove giusti che non hanno bisogno di conversione. ([[Gesù]])
*Davvero, se i peccatori pensassero all'eternità, a quel terribile "sempre!.." si convertirebbero immediatamente. Sono quasi seimila anni che Caino si trova nell'inferno, eppure è come si vi fosse appena entrato. ([[Giovanni Maria Vianney#Pensieri scelti|Giovanni Maria Vianney]])
*Dio onnipotente creò l'uomo senza peccato, retto, con arbitrio libero e lo pose nel paradiso. ([[Papa Leone IV]]))
*E poi il dolore anche inutile, anche ingiusto, non andava mai sprecato. Si devolveva in sconto dei peccati. E se non si avevano peccati personali, andava in sconto del Peccato Originale, vecchio debito di famiglia, contratto dai nonni Adamo ed Eva e mai estinto nei secoli, per il peso eccessivo degli interessi celesti. ([[Marcello Marchesi]])
*I nostri peccati vengon fabbricati in cielo per creare il nostro inferno, di cui evidentemente abbiamo bisogno. ([[Charles Bukowski]])
*Il «mondo del peccato» nella nostra vita pubblica si identifica in una grigia, desolante litania di fondi neri, aste truccate, tasse evase, favori illeciti, interessi privati in atti d'ufficio, radiospie, servizi segreti: sempre soldi o potere, che malinconia. ([[Luca Goldoni]])
*Il Signore disse allora a [[Caino]]: "Perché sei irritato e perché è abbattuto il tuo volto? Se agisci bene, non dovrai forse tenerlo alto? Ma se non agisci bene, il peccato è accovacciato alla tua porta; verso di te è il suo istinto, ma tu dòminalo". (''[[Genesi]]'')
*Il peccato contro la [[speranza]]: il più mortale di tutti, e forse quello accolto meglio, il più carezzato. ([[Georges Bernanos]])
*Il peccato è, del resto, una diminuzione per l'uomo stesso, in quanto gli impedisce di conseguire la propria pienezza. ([[Gaudium et Spes]])

Menu di navigazione