Differenze tra le versioni di "Impiccagione"

Jump to navigation Jump to search
nessun oggetto della modifica
(+1.)
 
*Informare uno che stia per essere impiccato della lunghezza, spessore e robustezza della corda non significa certo diminuirgli le probabilità di morire. (''[[Operazione Cicero]]'')
*Io non mi sono mai impiccato. Ma a Norimberga assistetti a diciassette impiccagioni, compresa quella di un cadavere, il cadavere di Göring che si era suicidato il giorno prima. Be', mi resi conto [...] che ficcare la testa nel nodo scorsoio di una corda non è un esercizio da mezzetacche o quacquaracquà. ([[Indro Montanelli]])
*La morte sul patibolo conferisce celebrità a molti uomini che senza di essa morirebbero anonimi. ([[Mariano José Pereira da Fonseca]])
*Lo scopo di questo gioco è cadere con una corda al collo da un punto sufficientemente alto perché la caduta provochi il soffocamento. Lo scopo del gioco è punire coloro che hanno causato grande infelicità per mezzo delle loro azioni. Questo gioco è il migliore di tutti perché il vincitore è anche il perdente e la decisione è sempre inappellata. (''[[Giochi nell'acqua]]'')
*«L'uso peggiore che si possa fare di un uomo è quello di impiccarlo». No, non ho alcun rispetto per la [[pena di morte]]. Si tratta di un'azione sporca, che non degrada solo i cani da forca pagati per compierla ma anche la comunità sociale che la tollera, la sostiene col voto e paga tasse specifiche per farla mettere in atto. La pena di morte è un atto stupido, idiota, orribilmente privo di scientificità: «... ad essere impiccato per la gola finché morte non sopravvenga» recita il famoso frasario della società... ([[Jack London]])

Menu di navigazione