Differenze tra le versioni di "Discussione:Gerhard Ludwig Müller"

Jump to navigation Jump to search
Errori di Lint
(Dubbie)
 
(Errori di Lint)
 
== Dubbie ==
*Corpo e sangue di Cristo non significano le parti fisiche dell'uomo Gesù durante la sua vita o nel suo corpo glorificato [...] Corpo e sangue significano qui piuttosto una presenza di Cristo nel segno mediato dal pane e del vino.<ref>Da ''La Messa, fonte della vita cristiana'', citato da {{cita web | autore = Andrea Tornielli | url = https://archive.is/o/nRjfJ/vaticaninsider.lastampa.it/homepage/vaticano/dettaglio-articolo/articolo/lefebvriani-bux-mueller-vaticano-16564/| titolo = ''Tradizionalisti all'attacco di Müller'' | data = 6 luglio 2012}}, su ''Vatican Insider'', riportato da [http://archive.is/TfRU4/ sanpiox.it] (Fraternità Sacerdotale San Pio X). URL archiviato l'[http://archive.is/GzGv1/ 8 luglio 2012]. Ospitato su [http://archive.is/nRjfJ#selection-223.0-12.6/ saipan.org].</ref>
** dalla modifica [https://it.wikiquote.org/w/index.php?title=Gerhard_Ludwig_M%C3%BCller&action=edit&oldid=1005489 oldid 1005489]. La copia di [http://archive.is/l9E98 vatican insider] del 25 novembre 2016 non è più presente. La copia del sito sanpiox.it non è cxorreta. Tuttavia, oltre a [http://archive.is/nRjfJ#selection-223.0-12.6/ saipan.org], abbiamo [http://archive.is/wip/5cU3T parecchie alternative] e in particolare: {{quote|Nel suo libro La Messa, fonte della vita cristiana, egli scrive: «Corpo e sangue di Cristo non significano le parti fisiche dell’uomo Gesù durante la sua vita o nel suo corpo glorificato [...] Corpo e sangue significano qui piuttosto una presenza di Cristo nel segno mediato dal pane e del vino».<br/>E Mons. Müller spiega così la transustanziazione: «L’essenza del pane e del vino deve essere definita in un senso antropologico. Il carattere naturale di questi doni [pane e vino] come frutti della terra e del lavoro umano, come prodotti naturali e culturali, consiste nella designazione del cibo e del ristoro delle persone e della comunità umana nel segno del pasto comune [...]. L’essere naturale del pane e del vino è trasformato da Dio nel senso che questo essere ora dimostra e realizza la comunione salvifica.» |[http://www.unavox.it/ArtDiversi/DIV1918_Lassale_Muller_contro_modernismo.html unavox.it]}}
E Mons. Müller spiega così la transustanziazione: «L’essenza del pane e del vino deve essere definita in un senso antropologico. Il carattere naturale di questi doni [pane e vino] come frutti della terra e del lavoro umano, come prodotti naturali e culturali, consiste nella designazione del cibo e del ristoro delle persone e della comunità umana nel segno del pasto comune [...]. L’essere naturale del pane e del vino è trasformato da Dio nel senso che questo essere ora dimostra e realizza la comunione salvifica.» |[http://www.unavox.it/ArtDiversi/DIV1918_Lassale_Muller_contro_modernismo.html unavox.it]}}
 
Direi quasi che si possa ripristinare nella voce di WQ con nuove e diverse fonti. Saluti, [[Utente:Micheledisaveriosp|Micheledisaveriosp]] ([[Discussioni utente:Micheledisaveriosp|scrivimi]]) 13:25, 6 apr 2020 (CEST)

Menu di navigazione