Catechismo di Pio X: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
m
nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
mNessun oggetto della modifica
 
==Citazioni==
*Siamo certi che la dottrina cristiana che noi riceviamo dalla [[Chiesa cattolica]] è vera, perché [[Gesù|Gesù Cristo]] autore divino di questa dottrina, l'ha affidata per mezzo de' suoi [[Apostolo|Apostoli]] alla Chiesa da sé fondata e costituita maestra infallibile di tutti gli uomini; promettendole la sua divina assistenza fino alla fine dei secoli. (8)
*Il [[Padre nostro|Pater noster]] c'insegna tutto quello che dobbiamo sperare da Dio e tutto quello che dobbiamo a Lui domandare. (12)
*La dottrina dei [[Sacramento|Sacramenti]] ci fa conoscere la natura e il buon uso di quei mezzi che Gesù Cristo ha istituito per rimetterci i peccati, comunicarci la sua grazia, e infondere e accrescere in noi le virtù della fede, della speranza e della carità. (14)
*È cosa utilissima recitare spesso il Credo per imprimere sempre più nel cuore le verità della fede. (21)
*Noi sappiamo che vi è [[Dio]], perché la nostra ragione ce lo dimostra, e la fede ce lo conferma. (23)
*Si dice che Dio è [[Dio Padre|Padre]], 1º perché è Padre per natura della seconda Persona della [[Santissima Trinità]], cioè del [[Dio Figlio|Figliuolo]] da lui generato: 2º perché Dio è Padre di tutti gli uomini, che egli ha creato, conserva e governa: 3º perché finalmente è Padre per grazia di tutti i buoni cristiani, i quali perciò si chiamano figliuoli di Dio adottivi. (24)
*Si dice che Dio può far tutto, quantunque non possa né [[peccato|peccare]] né morire, perché il poter peccare o morire non è effetto di potenza, ma di debolezza, che non può essere in Dio, il quale è perfettissimo. (27)
*[[Creazione (teologia)|Creare]] vuoi dire fare dal niente; perciò Dio si dice Creatore del cielo e della terra perché ha fatto dal niente il cielo e la terra e tutte le cose che nel cielo e nella terra si contengono, cioè l'universo mondo. (28)
*La santificazione delle anime si attribuisce in particolare allo Spirito Santo perché essa è opera d'amore, e le opere d'amore si attribuiscono allo Spirito Santo. (137)
*Lo Spirito Santo, come l'anima nel corpo, vivifica la Chiesa con la sua grazia e coi suoi doni; vi stabilisce il regno della verità e dell'amore; e l'assiste perché conduca sicuramente i suoi figliuoli per la via del cielo. (142)
*La vera Chiesa si dice ''[[santo|santa]]'', perché santo è il suo capo invisibile, che è Gesù Cristo, santi sono molti suoi membri, santi sono la sua fede, la sua legge, i suoi sacramenti, e fuori di essa non vi è né vi può essere vera santità. (159)
*No, fuori della [[Chiesa cattolica]], apostolica, romana nessuno può salvarsi, come niuno poté salvarsi dal [[Diluvio universale|diluvio]] fuori dell'[[Arca di Noè]], che era figura di questa Chiesa. (169)
*La Chiesa cattolica è tanto perseguitata, perché fu così perseguitato anche il suo divin Fondatore, e perché riprova i vizi, combatte le passioni e condanna tutte le ingiustizie e tutti gli errori. (178)
 

Menu di navigazione