Perfezione: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
nessun oggetto della modifica
Etichette: Annullato Modifica da mobile Modifica da web per mobile
Nessun oggetto della modifica
Etichette: Annullato Modifica da mobile Modifica da web per mobile
*Siate voi dunque perfetti come è perfetto il Padre vostro celeste. ([[Discorso della Montagna|Gesù, Discorso della Montagna]])
*Una cosa è certa: io, se c'è, sono per lasciare un errore, più che cercare la perfezione. La perfezione mi fa un po' paura e mi dà un senso di freddezza. ([[Patty Pravo]]
*La perfezione non è il nostro obiettivo, ma la nostra tendenza. Poi, che una cosa non riesca perfettamente, c'è da aspettarselo, proprio per la nostra condizione. ([[Omar Palermo]])
===[[Baldassarre Poli]]===
*La perfezione intellettuale consiste nello sviluppo e nell'accrescimento maggiore possibile in intensità ed estensione delle forze della mente o delle funzioni della cognizione. Questa perfezione si ottiene da una parte coll'estendere e fortificare l'attività dello spirito in simili funzioni, e dall' altra coll'acquisto del sapere o del vero.
*La perfezione non è altro che lo stato della massima intensità ed estensione delle funzioni dello [[spirito]].
 
===[[Omar Palermo]]===
*La perfezione non è il nostro obiettivo, ma la nostra tendenza. Poi, che una cosa non riesca perfettamente, c'è da aspettarselo, proprio per la nostra condizione.
 
==Voci correlate==
Utente anonimo

Menu di navigazione