Christian Jacq: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
2 243 byte aggiunti ,  6 mesi fa
Aggiornamento
(Aggiornamento)
 
==[[Incipit]] di alcune opere==
 
===Il romanzo di Kheops===
 
====''L'inferno del giudice''====
Una notte senza luna avvolgeva la grande piramide con un mantello di tenebre. Furtiva, una volpe del deserto si intrufolò nel cimitero dei nobili che, nell'aldilà, continuavano a venerare il faraone. Guardiani vegliavano sul prestigioso monumento nel quale solo Ramses il Grande entrava una volta all'anno per rendere omaggio a Cheope, suo glorioso antenato; correva voce che la mummia del padre della più alta piramide fosse protetta da un sarcofago d'oro, e lo stesso Cheope ricoperto di incredibili ricchezze. Ma chi avrebbe osato attentare a un tesoro così ben difeso? Nessuno, eccezion fatta per il sovrano regnante, poteva varcare la soglia di pietra e orizzontarsi nel labirinto del gigantesco monumento. Il reparto di élite destinato alla sua protezione tendeva l'arco senza preventiva intimazione; parecchie frecce avrebbero trapassato l'imprudente o il curioso.<br>
Il regno di Ramses era felice; ricco e pacifico, l'Egitto splendeva sul mondo. Il faraone appariva quale messaggero della luce, i cortigiani lo servivano con rispetto, il popolo glorificava il suo nome.<br>
I cinque congiurati uscirono insieme da una capanna di operai dove si erano tenuti nascosti durante il giorno; cento volte avevano ripetuto il loro piano per essere certi di non lasciare nulla al caso. Se avessero avuto successo, sarebbero divenuti, prima o poi, i padroni del paese, al quale avrebbero impresso il loro sigillo.<br>
Vestiti con tuniche di lino grossolano, percorsero il pianoro di Giza, non senza gettare febbrili occhiate alla grande piramide.<br>
Assalire i guardiani sarebbe stata una follia; se altri prima di loro avevano sognato di impadronirsi del tesoro, nessuno vi era mai riuscito.
 
====''Il testamento degli dei''====
 
====''Il ladro di ombre''====
 
===Il grande romanzo di Ramses===
*Christian Jacq, ''Il romanzo di Ramses. La dimora millenaria'', traduzione di Maria Pia Tosti Croce, Mondadori, 1997. ISBN 8804432470
*Christian Jacq, ''Il romanzo di Ramses. La regina di Abu Simbel'', traduzione di Francesco Saba Sardi, Mondadori, 1997. ISBN 8804437952
*Christian Jacq, ''Il romanzo di Kheops. L'inferno del giudice'', traduzione di Francesco Saba Sardi, Mondadori, 1998. ISBN 978-8804452768
*Christian Jacq, ''Il romanzo di Kheops. Il testamento degli dei'', traduzione di Francesco Saba Sardi, Mondadori, 1998. ISBN 978-8804452850
*Christian Jacq, ''Il romanzo di Kheops. Il ladro di ombre'', traduzione di Francesco Saba Sardi, Mondadori, 1998. ISBN 978-8804452867
*Christian Jacq, ''Il segreto della pietra di luce. Claire'', traduzione di Mario Morelli, Mondadori, 2000. ISBN 8804482982
*Christian Jacq, ''Il segreto della pietra di luce. Paneb'', traduzione di Laura Serra, Mondadori, 2000. ISBN 8804482966
1 147

contributi

Menu di navigazione