Differenze tra le versioni di "Rana"

Jump to navigation Jump to search
4 byte aggiunti ,  13 anni fa
m
aggiunto link
m (interprogetto)
m (aggiunto link)
*''Al Re travicello | piovuto ai ranocchi, | mi levo il cappello | e piego i ginocchi; | lo predico anch'io | cascato da Dio | oh comodo, oh bello | un Re travicello. '' ([[Giuseppe Giusti]])
*La [[luna]], rana d'[[oro]] del [[cielo]]. ([[Sergej Esenin]])
*Le rane possono anche strepitare più dei [[tori]], ma non sanno tirare l'aratro nel campo né girare la ruota del torchio, e con la loro pelle non si fanno scarpe. ([[Kahlil Gibran]])
*Non sempre dove c'è l'[[acqua]] ci sono rane, ma là dove si sentono gracidare le rane c'è acqua. ([[Johann Wolfgang von Goethe]])
*''Poi che da' granchi a rintegrar venuti | Delle ranocchie le fugate squadre, | Che non gli aveano ancor mai conosciuti, | Come volle colui ch'a tutti è padre, | Del [[topo]] vincitor furo abbattuti | Gli ordini, e volte invan l'opre leggiadre, | Sparse l'aste pel campo e le berrette | E le code topesche e le basette; ...'' ([[Giacomo Leopardi]])
3 700

contributi

Menu di navigazione