Differenze tra le versioni di "Ira"

Jump to navigation Jump to search
283 byte aggiunti ,  11 anni fa
+1
(+1)
(+1)
*Ero arrabbiato con il mio amico: Io glielo dissi, e la rabbia finì. Ero arrabbiato con il nemico: Non ne parlai, e la rabbia crebbe. ([[William Blake]])
*''«Figliuol mio,» disse 'l maestro cortese, | «quelli che muoion nell'ira di Dio | tutti convegno qui d'ogni [[paese]]; e pronti sono a trapassar lo rio | chè la divina [[giustizia]] li sprona, sì che la tema si volve in disìo''. ([[Dante Alighieri]])
*In tutti noi [...] c'è una rabbia inespressa che, se non è sublimata dal lavoro o dall'amore, troverà una moltitudine di sfoghi. Ciò che mi interessa è l'incontrollabile, le emozioni che improvvisamente prendono possesso di un uomo ignaro di averle. ([[Joseph L. Mankiewicz]])
*Io so che l'[[odio]] come l'ira hanno la loro funzione nello sviluppo della società, perché l'odio dà la forza e l'ira sprona al mutamento. ([[Ivo Andrić]])
*L'ira è il ricordo di un odio nascosto o di un rancore. ([[Giovanni Climaco]])
Utente anonimo

Menu di navigazione

Strumenti personali

Namespace

Varianti

Altro