Giovanni di Dio: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
m
in nota
(sistemo fonti)
m (in nota)
 
==Citazioni di Giovanni di Dio==
*{{NDR|Rivolto al Signore}} Che devo fare? Il cuore è pronto; solo attende ordini!<ref (citatoname=gio>Citato in [[Igino Giordani]], ''Il Santo della Carità ospedaliera''), Fatebenefratelli, Roma-Milano 1965.</ref>
*Dove manca [[carità]], ivi manca [[Dio]].<ref (citato in [[Igino Giordani]], ''Il Santo della Carità ospedaliera'')name=gio>
*L'[[amore]] soffre ogni cosa, crede ogni cosa, tutto spera, tutto sopporta.<ref (citato in [[Igino Giordani]], ''Il Santo della Carità ospedaliera'')name=gio>
*Messer Asino, voi non avete voluto entrare ieri a [[Granada|Granata]] con le legna sul dorso, per vergogna. Ora deponete la vergogna e portate le legna fino alla piazza maggiore, ove da tutti i conoscenti siate veduto e conosciuto, sì che svanisca il fumo della vostra superbia.<ref (citato in [[Igino Giordani]], ''Il Santo della Carità ospedaliera'')name=gio>
*Tutti andiamo verso lo stesso scopo, benché ognuno cammini per la strada che Dio gli ha tracciata. È ragionevole dunque che ci aiutiamo gli uni e gli altri. (da una lettera a [[Gutierre Lasso]])<ref (citato in [[Igino Giordani]], ''Il Santo della Carità ospedaliera''name=gio>)
 
==Citazioni su Giovanni di Dio==
*Vi è in Granata un uomo che vive in semplicità e povertà cristiana. Il suo nome è Giovanni ed il cognome di Dio. Umile per nascita, ma coltiva, con incredibile zelo, la carità cristiana, occupandosi tutto nel sollevare i poveri. ([[Blas Ortiz]])
 
==BibliografiaNote==
<references/>
*[[Igino Giordani]], ''Il Santo della Carità ospedaliera'', Fatebenefratelli, Roma-Milano 1965.
 
==Altri progetti==

Menu di navigazione