Differenze tra le versioni di "Giovanni Bosco"

Jump to navigation Jump to search
nessun oggetto della modifica
*Quando si tratta di qualche cosa che riguarda la grande causa del bene, Don Bosco<ref name=terza /> vuol essere sempre all'avanguardia del progresso. (da ''Memorie biografiche'', vol. XIX, cap. 8)
*Tenete a memoria, che la solita parola che usa il [[demonio]] quando vuole spingerci al male è: Oh! è niente!<ref name=ter/>
*Tutti dobbiamo portare la croce come Gesù, e la nostra croce sono le sofferenze che tutti incontriamo nella vita! (da ''Memorie biografiche'', vol. X, cap. 6)
*Tutti hanno bisogno della Comunione: i buoni per mantenersi buoni e i cattivi per farsi buoni.<ref name=ter/>
 
:Se vuoi farti buono, pratica queste tre cose e tutto andrà bene: allegria, studio, preghiera. È questo il grande programma per vivere felice, e fare molto bene all'anima tua e agli altri.
*Tenete a memoria, che la solita parola equivoca considerata inoqua può portare ad un comportamento scorretto.
*Tutti dobbiamo portare la croce come Gesù, e la nostra croce sono le sofferenze che tutti incontriamo nella vita.
*Tutto passa: ciò che non è eterno è niente!
 
*Quando un giovanetto sa distinguere tra pane e pane, e palesa sufficiente istruzione, non si badi più all'età e venga il Sovrano Celeste a regnare in quell'anima benedetta
*Si tenga lontano come la peste l'opinione di taluno che vorrebbe differire la prima comunione a un'età troppo inoltrata, quando per lo più il demonio ha preso possesso del cuore di un giovanetto a danno incalcolabile della sua innocenza.
 
 
==Citazioni su Giovanni Bosco==
*Don Bosco fu a 26 anni, nel 1841, nel convitto di S. Francesco d'Assisi; sotto la guida di don Cafasso, visitando le carceri di Torino, cominciò ad interessarsi della sorte dei giovani delinquenti, a riflettere che se in tempo si fosse presa cura di loro, almeno una parte di essi avrebbe potuto essere salvata, e a pensare che questo deve essere un altissimo ufficio per la religione e per la società. ([[Cesare Lombroso]])
*Il genio educativo di San Giovanni Bosco si è manifestato in sommo grado nell'amore verso i giovani. ''Per poter educare, bisogna amare'' [...]. ([[Papa Giovanni Paolo II]])
 
==Note==
<references/>
42 716

contributi

Menu di navigazione