Differenze tra le versioni di "Innocenza"

Jump to navigation Jump to search
103 byte rimossi ,  11 anni fa
-1: senza fonte
m (Automa: Sostituzioni normali automatiche di errori "tipografici".)
(-1: senza fonte)
*Adesso, che ho superato già tanti dolori e posso leggere il mio destino come una mappa piena di errori, quando non sento nessuna compassione di me stesso e posso passare in rassegna la mia esistenza senza sentimentalismi, perché ho trovato una relativa pace, lamento soltanto la perdita dell'innocenza. ([[Isabel Allende]])
*Basta non essere mai [[giustizia|ingiusto]] per essere sempre innocente? ([[Jean-Jacques Rousseau]])
*Chi arrossisce è già colpevole; l'innocenza vera non si vergogna di nulla. (Jean-Jacques Rousseau)
*Da [[Ingmar Bergman|Bergman]] ho tratto la lezione della [[purezza]], della costante tensione alla miracolosa autenticità dell'infanzia, l'età della vera innocenza e del contatto misterioso con ciò che ci sovrasta e ci rende davvero vivi [...] La più profonda dimensione del suo cinema è aver intessuto costantemente un intenso rapporto con Dio. Ha rappresentato a pieno la vera ricerca di Dio. ([[Ermanno Olmi]])
*''Difesa miglior ch'usbergo e scudo | è la santa innocenza al petto ignudo.'' ([[Torquato Tasso]])
*L'innocenza cominciò cor prim'omo, e lì rimase. ([[Giuseppe Gioacchino Belli]])
*L'innocenza è eloquente ([[Cecilio Stazio]])
*L'uomo preferisce discolparsi con la colpa altrui piuttosto che con la propria innocenza. ([[Nicolás Gómez Dávila]])
*La confessione dei nostri peccati è il primo passo verso l'innocenza. ([[Publilio Siro]])
*La corruzione è la nostra unica [[speranza]]. Finché c'è quella, i giudici sono più miti, e in tribunale perfino un innocente può cavarsela. ([[Bertolt Brecht]])

Menu di navigazione