Differenze tra le versioni di "Giuseppe Moscati"

Jump to navigation Jump to search
Nessun cambiamento nella dimensione ,  9 anni fa
m
Automa: sistemo automaticamente alcuni degli errori comuni...
m (Automa: Sostituzioni normali automatiche di errori "tipografici".)
m (Automa: sistemo automaticamente alcuni degli errori comuni...)
*Vi auguro che con l'aiuto di [[Dio]], che è Primo Medico, vi guarirete subito. (volume 2,pag 41)
*Sono un cristiano e ricordo la massima della [[carità]]. (volume 2,pag 45)
*E'È mia abitudine di parlare agli infermi di cose oltre al corpo, perchè essi hanno anche un'anima, ma nel caso speciale, la cosidetta psicoanalisi è una cura; che cos'è la psicoanalisi? E'È la confessione fatta dal medico, per scardinare le idee fisse. (volume 2,pp 46-47)
*Del resto a questo mondo non si raccolgono che ingratitudini, e non bisogna meravigliarsi più di nulla. (volume 2, pag 46)
*Speriamo che Iddio vi doni la gioia della guarigione di vostro marito. E fate che costui non si allontani da Dio e frequenti la "fonte della salute"(la S.Comunione). (volume 2, pag 48)
*Circa l'onorario, trattandosi, come mi dite, di un caso pietoso, io nulla desidero, tranne forse il rimborso del viaggio. Dopo la conoscenza del caso pietoso, io non prenderei soldi, nemmeno se mi tagliassero le mani. Ma per me il gran compenso è trascorrere una giornata fra amici lieti e simpatici. (volume 2,pag 76)
*La mia riuscita non significa vittoria mia, ma vittoria di tutto un partito di amici, stretti l'un l'altro. Oggi l'individuo non ha più alcuna probabilità di successo, se non quando avrà compreso che deve fare parte di una catena, il suo merito consiste solo nel sapere scegliere la catena, di cui deve divenire un anello. (volume 2,pag 107)
*E'È possibile l'errore, ma in Ospedale non dovrebbe avvenire. (volume 2,pag 113)
*Ama la [[verità]], mostrati qual sei, e senza infingimenti e senza paura e senza riguardi. E se la verità ti costa la persecuzione, e tu accettala; e se il tormento, e tu sopportalo. E se per la verità dovessi sacrificare te stesso e tua vita, e tu sii forte nel sacrificio. (volume 1, pag. 70)
*Sono pronto a coricarmi nel letto stesso dell'ammalato! (volume 1, pag 108)
69 545

contributi

Menu di navigazione