Differenze tra le versioni di "James Hillman"

Jump to navigation Jump to search
m
incipit; categorie
m (incipit; categorie)
'''James Hillman''' (1926 – vivente), psicologofilosofo, analistasaggista e psicoanalista statunitense.
 
==Citazioni di James Hillman==
*Attraverso la [[forza]] dell'immagine, che si esprime come sintomo, [...] L'[[uomo]] naturale, che si identifica con lo sviluppo armonico, l'uomo spirituale, che si identifica con la perfezione trascendente, e l'uomo normale, che si identifica con l'adattamento pratico e sociale, deformati, si trasformano nell'uomo psicologico, che si identifica con l'anima. (da ''La vana fuga dagli dei'')
*{{NDR|Gli archetipi sono}} I modelli più profondi del funzionamento psichico, come le radici dell'anima che governano le prospettive attraverso cui vediamo noi stessi e il mondo. Essi sono le immagini assiomatiche a cui ritornano continuamente la [[vita]] psichica e le teorie che formuliamo su di essa. (da ''Re-visione della psicologia'', 1975)
 
[[Categoria:Psicologi statunitensi|Hillman, James]]
[[Categoria:Psicoanalisti|Hillman, James]]
[[Categoria:Filosofi|Hillman, James]]
28 470

contributi

Menu di navigazione