Ego: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
205 byte aggiunti ,  11 anni fa
jung+1
(rimbaud+1)
(jung+1)
*Coloro che cercano di far cadere il discorso sopra se stessi sono come bambini che soffiano nella cannuccia per fare le bolle di sapone. ([[Giuseppe Marello]])
*Datemi o Signore [...] un'anima che non conosca la noia, i brontolamenti, i sospiri e i lamenti, e non permettete che io mi crucci eccessivamente per quella cosa troppo invadente che si chiama ''io''. ([[Tommaso Moro]])
*Distinguo quindi fra fra l'Io e il Sé, in quanto l'Io è solo il soggetto della mia coscienza, mentre il Sé è il soggetto della mia psiche totale, quindi anche quella inconscia. ([[Carl Gustav Jung]])
*Diventare ''io'' significa prima venir esiliati, fare in modo che ti scaccino dalla città, provocare il confronto, la sfida contro il patto sociale. Mi sembra in questo di essere stato pienamente soddisfatto: la società non sempre è disposta a esiliare il primo che capita; i più, in un modo o nell'altro li integra offrendo loro simulacri di esilio, cilici di cartapesta, spine di gomma piuma, sregolatezza e disubbidienze. ([[Aldo Busi]])
*Il nostro io non è un frammento molto importante del mondo. ([[Bertrand Russell]])
28 514

contributi

Menu di navigazione