Philip Pullman: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
Nessun cambiamento nella dimensione ,  11 anni fa
Anche nell'altra Oxford in cui lei e Will si erano salutati con un bacio le campane stavano sicuramente suonando, e un usignolo stava cantando, e una lieve brezza faceva frusciare le foglie dell'Orto Botanico.<br />
&laquo;E soltanto allora cosa? &raquo; domandò il daimon con aria assonnata. &laquo;Costruiremo cosa?&raquo; <br />
&laquo;La repubblicaRepubblica dei cieliCieli &raquo; disse Lyra.
 
{{NDR|Philip Pullman, ''Il cannocchiale d'ambra'', traduzione di Francesco Bruno, Salani}}
Utente anonimo

Menu di navigazione