Differenze tra le versioni di "Innocenza"

Jump to navigation Jump to search
4 byte aggiunti ,  10 anni fa
m
+wlink.
(+ Primo Levi.)
m (+wlink.)
*Da [[Ingmar Bergman|Bergman]] ho tratto la lezione della [[purezza]], della costante tensione alla miracolosa autenticità dell'infanzia, l'età della vera innocenza e del contatto misterioso con ciò che ci sovrasta e ci rende davvero vivi [...] La più profonda dimensione del suo cinema è aver intessuto costantemente un intenso rapporto con Dio. Ha rappresentato a pieno la vera ricerca di Dio. ([[Ermanno Olmi]])
*''Difesa miglior ch'usbergo e scudo | è la santa innocenza al petto ignudo.'' ([[Torquato Tasso]])
*I "salvati" del [[Lager]] non erano i migliori, i predestinati al [[bene]], i latori di un messaggio: quanto io avevo visto e vissuto dimostrava l'esatto contrario. Sopravvivevano di preferenza i peggiori, gli [[egoismo|egoisti]], i [[violenza|violenti]], gli insensibili, i collaboratori della "zona grigia", le spie. Non era una regola certa (non c'erano, né ci sono nelle cose umane, regole certe), ma era pure una regola. Mi sentivo sì innocente, ma intruppato tra i salvati, e perciò alla ricerca permanente di una giustificazione, davanti agli occhi miei e degli altri. Sopravvivevano i peggiori, cioè i più [[adattamento|adatti]]; i migliori sono [[morte|morti]] tutti. ([[Primo Levi]])
*Intendo per innocente non uno incapace di [[peccato|peccare]], ma di peccare senza rimorso. ([[Giacomo Leopardi]])
*Invano dunque ho conservato puro il mio cuore | e ho lavato nell'innocenza le mie mani, | poiché sono colpito tutto il giorno | e la mia pena si rinnova ogni mattina. ([[Bibbia|Bibbia, Salmi]], 73, 13 – 14)
1 096

contributi

Menu di navigazione