Gian Maria Volonté: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
m
senza fonte
m (senza fonte)
*Ha regalato se stesso ai personaggi che ha interpretato, e ce li ha lasciati. Riscoprirli è una lezione di cinema, di vita, di rigore. Ne abbiamo bisogno. ([[Carla Gravina]])
*Ho lavorato sempre bene con Volonté. Mi ha molto convinto in alcuni film, ''Lucky Luciano'' e ''Cristo si è fermato a Eboli''. Ma anche in altri, ''Il caso Mattei'' per esempio, ha movimenti stupefacenti che confermano la sua ricchezza di mezzi espressivi, la sua profondità di attore. ([[Francesco Rosi]])
*{{NDR|Su ''Il caso Mattei''}} Con me non interpretava Mattei, era Enrico Mattei. ([[Francesco Rosi]])
*Non ho mai avallato «amori pubblicitari». Gli unici, veri, sono appunto quelli con Volonté e [[Alain Delon|Delon]]. Un ragazzo d'oro, Gian, ma poi è arrivato Delon... ([[Mireille Darc]])
*Mentre giravo mi accorsi che una delle due guardie che gli stavano accanto, piangeva. Fermai tutto e quella comparsa mi bisbigliò "A dottò, me scusi, ma 'sto Volontè me commuove davvero". ([[Giuliano Montaldo]] sulle riprese di [[Sacco e Vanzetti (film 1971)|Sacco e Vanzetti]], frammento di un'intervista pubblicato sul sito ufficiale dell'attore.)
22 142

contributi

Menu di navigazione