Differenze tra le versioni di "Wikiquote:Archivio delle citazioni del giorno/marzo"

Jump to navigation Jump to search
sostituisco Byron (già presente in maggio, e questa non era particolarmente significativa) con Russell che ancora mancava
(sostituisco Moravia (già presente in maggio, e questa era poco originale) con John Donne)
(sostituisco Byron (già presente in maggio, e questa non era particolarmente significativa) con Russell che ancora mancava)
*'''[[Template:Qotd/25marzo|25 marzo]]:''' Se l'amore non è eccessivo non è amore. ([[Ermes Ronchi]])
*'''[[Template:Qotd/26marzo|26 marzo]]:''' Solo è sanza virtù chi nolla vuole. ([[Leon Battista Alberti]])
*'''[[Template:Qotd/27marzo|27 marzo]]:''' Gli uomini temono il pensiero più di qualsiasi cosa al mondo, più della rovina, più della morte stessa. Il pensiero è rivoluzionario e terribile. Il pensiero non guarda ai privilegi, alle istituzioni stabilite e alle abitudini confortevoli. Il pensiero è senza legge, indipendente dall'autorità, noncurante dell'approvata saggezza dell'età. Il pensiero può guardare nel fondo dell'abisso e non avere timore. Ma se il pensiero diventa proprietà di molti e non privilegio di pochi, dobbiamo finirla con la paura. ([[Bertrand Russell]])
*'''[[Template:Qotd/27marzo|27 marzo]]:''' Dolce è la vendetta, specialmente per le donne. ([[George Gordon Byron]])
*'''[[Template:Qotd/28marzo|28 marzo]]:''' Lo schiavo ha un solo padrone; l'ambizioso ne ha tanti quante sono le persone utili alla sua fortuna. ([[Jean de La Bruyère]])
*'''[[Template:Qotd/29marzo|29 marzo]]:''' Uomo povero ha i giorni lunghi. ([[Giovanni Verga]])

Menu di navigazione