Salerno: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
348 byte aggiunti ,  10 anni fa
nessun oggetto della modifica
(Annullata la modifica 451884 di 151.51.63.225 (discussione))
Nessun oggetto della modifica
*Fino a non molto tempo fa Salerno era una città disordinata e architettonicamente povera, ma grazie a un serio impegno dell'amministrazione cittadina sono stati chiamati grandi protagonisti dell'architettura e dell'urbanistica mondiale come Oriol Bohigas, David Chiepperfield e Tobia Scarpa e negli ultimi dieci anni la città ha conosciuto una straordinaria stagione di risanamento urbanistico, cambiando completamente volto. E così, paradossalmente Salerno oggi è una città più bella della stessa Napoli, le cui ingenti bellezze artistiche, purtroppo, sono contaminate dal tremendo problema de rifiuti. Questo è per me un chiaro esempio di utopia ben riuscita. ([http://it.wikipedia.org/wiki/Gillo_Dorfles|Gillo Dorfles]) <ref>[http://post.uniurb.it/?p=984 dichiarazione Dorfles]</ref>
*Salerno sta diventando una realtá culturale proiettata a livello internazionale. Nel campo della comunicazione deve puntare sul concetto di durata e superare l'effimero della moda. Prendete la Cittadella giudiziaria di Chipperfield. Tra trecento anni sará ancora una grande testimonianza. ([[Massimo Vignelli]]) <ref>[http://lacittadisalerno.gelocal.it/dettaglio/salerno-turismo-e-cultura-in-una-s/5321201/2 Vignelli al Teatro Verdi]</ref>
*"Tra il X e il XII secolo, la licentia docendi rilasciata alle Università di Parigi, Bologna e Salerno aveva valore universale: essa permetteva di insegnare ubique locorum ac per universum terrarum orbem, cosa che non valeva per le altre Università"
 
Léo Moulin (La vita degli studenti nel Medioevo) http://www.international.unisa.it/unisa/index
==Detti e motti==
*Si Salierno tenesse 'o puorto, Napule fosse muorto! (Detto popolare)
Utente anonimo

Menu di navigazione