Spartacus (serie televisiva): differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
Episodio 2
(Episodio 2)
 
*Se stiamo uniti vinceremo, divisi perderemo. [...] D'ora in poi libereremo dai ceppi tutti gli schiavi sul nostro cammino, le nostre schiere si ingrosseranno ogni giorno, e quando saremo diventati una legione potremo affrontare Glabro e il potente esercito romano. I loro Dei piangeranno alla vista di tanto strazio ('''Spartacus''')
 
===Episodio 2, ''Sacrificio agli Dei''===
 
*Me ne fotto delle sue aspirazioni, solo il denaro può scaldarmi il petto! ('''Mercante di schiavi''')
 
*'''Crisso''': Tu giureresti qualunque cosa davanti a Giove in persona, se servisse a vivere un giorno in più! <br> '''Padrone della villa''': [...] Come potevo sapere che quella schiava valeva qualcosa? <br> '''Crisso''': Non respirava forse? Il suo cuore non batteva come quello di chiunque altro? Ma tu in lei non hai visto un essere umano... Tu hai visto solo qualcosa da usare, e da accettare, hai visto solo una schiava da fottere!
 
*'''Crisso''': Offri privilegi che non si sono guadagnati. {{NDR|Riferendosi agli schiavi appena liberati}} <br> '''Spartacus''': Tu li avresti messi a strofinare il pavimento come faceva il loro padrone? <br> '''Crisso''': No, ma non li tratto nemmeno come nostri pari. Questi non portano il marchio della confraternita. <br> '''Spartacus''': Si sono uniti alla causa per loro libera scelta, il loro fuoco potrebbe rivelarsi molto più intenso. <br> '''Crisso''': O estinguersi alla prima minaccia di temporale...
 
== Voci correlate ==
* [[Spartacus_-_Gli_dei_dell'arena|Spartacus - Gli dei dell'arena]]
 
==Altri progetti==
53

contributi

Menu di navigazione