Tennis femminile: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
+2
(+ voci correlate)
(+2)
* Le donne che giocano a tennis sono di una razza inferiore.<ref name=sessi/> ([[Bobby Riggs]])
* Lo sforzo che uomini e donne mettono nella competizione è lo stesso. ([[Gabriela Sabatini]])
*Non è una questione venale, ma di eguaglianza. Il tennis è il primo sport femminile nel mondo, rappresentiamo tutte le donne, e vogliamo vedere riconosciute le nostre ragioni.<ref name=wimbledon>[[Torneo di Wimbledon|Wimbledon]] rimase infatti l'ultimo torneo di tennis con montepremi diversi tra donne e uomini fino al 2007.</ref> ([[Venus Williams]])
* Non penso che sia giusto che le donne guadagnino come gli uomini, giocano molto di meno. Io ho giocato e intorno a me c'erano singolari femminili, doppi femminili che cominciavano, finivano, ricominciavano. Non c'è spettacolo, a parte le prime dieci non c' è divertimento. E poi ottanta delle prime cento del mondo sono grasse porcelle, tutte sovrappeso. ([[Richard Krajicek]])
* Non ho mai creduto che una donna potesse giocare a rete con successo. ([[Bill Tilden]])
* Non ne posso più di giocare con le donne, non mi diverto, sono sicura di poter battere anche gli uomini, se solo mi danno questa possibilità. ([[Serena Williams]])
* Non penso che sia giusto che le donne guadagnino come gli uomini, giocano molto di meno. Io ho giocato e intorno a me c'erano singolari femminili, doppi femminili che cominciavano, finivano, ricominciavano. Non c'è spettacolo, a parte le prime dieci non c' è divertimento. E poi ottanta delle prime cento del mondo sono grasse porcelle, tutte sovrappeso. ([[Richard Krajicek]])
* Questi uomini ricchi non capiscono quanto abbiamo bisogno dei soldi noi tenniste. ([[Billie Jean King]])
* Se per avere lo stesso montepremi degli uomini dobbiamo giocare tre set su cinque, siamo disposte a farlo...<ref name=wimbledon/> ([[Martina Navrátilová]])
* Secondo me ci dovrebbero essere meno tornei femminili. Le donne nel tennis sono migliorate più che in qualsiasi sport, ma non bisognerebbe spremerle troppo. Il gioco è diventato sempre più fisico, e oggi sul campo ci si deve confrontare non solo con le difficoltà che ti procura l'avversario, ma anche da quelle che ti gettano addosso le tue stesse aspettative. Le donne non possono giocare lo stesso numero di tornei dei maschi. Lo si capisce dal numero di infortuni che si verificano, molte tenniste si accorgono troppo tardi che avrebbero dovuto ridurro il loro programma. ([[John McEnroe]])
 

Menu di navigazione