Costanza: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
399 byte rimossi ,  9 anni fa
m
Annullate le modifiche di Angelica Tancredi (discussione), riportata alla versione precedente di Spinoziano
mNessun oggetto della modifica
m (Annullate le modifiche di Angelica Tancredi (discussione), riportata alla versione precedente di Spinoziano)
{{voce tematica}}
Citazioni sulla '''costanza''', la '''perseveranza''' e la '''tenaciaperseveranza'''.
 
*''Ché nel mondo mutabile e leggiero | costanza è spesso il variar pensiero''. ([[Torquato Tasso]])
*''La costanza, tiranna del [[cuore|core]], detestiamo qual morbo crudele, sol chi vuole si serbi [[fedeltà|fedele]]; non v'ha [[amore|amor]], se non v'è [[libertà]]''. (''[[Rigoletto]]'')
*Solo l'uomo istruito è capace, senza un reddito permanente, di avere una mente perseverante. Il popolo, se non ha un reddito permanente, non ha una mente perseverante. Quando non ha una mente perseverante, non c'è nulla che eviti in fatto di rilassatezza, di dissolutezza, di depravazione e di licenza. ([[Mencio]])
 
*La mancanza di complessi, una notevole tenacia nel perseguire la strada che ritenevo giusta e la noncuranza per le difficoltà che avrei incontrato nella realizzazione dei miei progetti, lati del carattere che ritengo di aver ereditato da mio padre, mi hanno enormemente aiutato a far fronte agli anni difficili della vita. ([[Rita Levi-Montalcini]] in "Elogio dell'imperfezione")
==[[Proverbi italiani]]==
*A goccia a goccia s'incava la pietra.

Menu di navigazione