Popolo: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
113 byte aggiunti ,  9 anni fa
Giambattista Vico
(+1 Rosario Gregorio)
(Giambattista Vico)
*''Il vulgo sciocco | Vuol sempre a parte d'ogni cosa i Dei''. ([[Scipione Maffei]])
*L'oppio è ormai la [[religione]] dei popoli. ([[Ennio Flaiano]])
*La [[giustizia]] fa onore ad una nazione, ma il [[peccato (religione)|peccato]] segna il destino dei popoli. ([[Bibbia|Bibbia, Proverbi]])
*La Natura de' popoli prima è cruda; dipoi severa, quindi benigna, appresso dilicata, finalmente dissoluta. ([[Giambattista Vico]])
*Lasciamo il '48 – fece Bakunin – Dio non fa parte delle nozioni umane, e la sovranità del popolo è la più sottile delle gherminelle politiche. ([[Riccardo Bacchelli]])
*Nella sua semplicità popolare il cittadino non sofisticato, passando dinanzi al parlamento o ai ministeri, è talora indotto a porre il dubbio se sia proprio lì che si governi l'Italia. ([[Giulio Andreotti]])

Menu di navigazione