Differenze tra le versioni di "Desperate Housewives (quinta stagione)"

Jump to navigation Jump to search
*Ed è così che Wisteria Lane è diventato il luogo del mio eterno riposo. Le mie ceneri sono state sparse sull'erba su cui avevo camminato, sotto gli alberi che mi avevano fatto ombra, sopra le rose che avevo ammirato e accanto allo steccato vicino a cui avevo spettegolato. E dopo che le mie amiche mi hanno detto addio, si è alzato un vento che ha disperso nell'aria quello che restava di me. Quando ho visto il mondo dall'alto ho iniziato a lasciarlo andare: lasciavo andare gli steccati imbiancati e le macchine nei vialetti, le tazze di caffè e gli aspirapolvere. Lasciavo andare tutte quelle cose che sembrano così banali ma una volta che le metti insieme raccontano di una vita... Una vita che era stata unica nel suo genere. Vi dirò una cosa: non è difficile morire quando sai di aver vissuto, e io l'ho fatto. Oh, se ho vissuto! ('''Edie''')
*Il lato positivo? Sono morta come sono vissuta: completamente al centro dell'attenzione. ('''Edie''')
*Ciao, sono la sgualdrina che abita più giù. Hai una tazza di preservativi? ('''Edie''') {{NDR|a Susan}}
*Le mie tette sono esplosive, però non piegano le sbarre d'acciaio. ('''Edie''')
===Dialoghi===
*'''Gabrielle:''' Edie non fare l'invidiosa, siamo le pupe più sexy, no? Anche se a quanto pare io lo sono un po' di più.<br />'''Edie:''' Be', forse qualcuno può pensarla così. Qualcuno che evidentemente è intimorito da due tette di taglia molto femminile.<br />'''Gabrielle:''' Sì, in effetti io sono più sul genere "seno piccolo" ma questo è uno degli incovenienti dell'averlo naturale.<br />'''Edie:''' Ma che cosa vorresti insinuare?! Le mie sono vere!<br />'''Gabrielle:''' Oh, ma andiamo quando saltelli su e giù si muove di più la stanza delle tue bocce!

Menu di navigazione