Luc de Clapiers de Vauvenargues: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
fix dettagli
m (r2.7.3) (Bot: Aggiungo hr:Vauvenargues (markiz))
(fix dettagli)
[[Immagine:LucdeClapiers-marquisdeVauvenarges.jpg|thumb|Luc de Clapiers de Vauvenargues]]
'''Luc de Clapiers, marchese di Vauvenargues''' (1715 – 1747), scrittore e saggista francese.
 
*Il [[pubblico]] non ha l'obbligo di essere grato alle persone senza talento della fatica che fanno a scrivere. (da ''Pensieri diversi'')
*I grandi pensieri vengono dal cuore. (1989)
*I grandi uomini intraprendono le grandi imprese, perché le sanno tali; i pazzi perché le credono facili. (1923)
*I [[pigrizia|pigri]] hanno sempre voglia di far qualcosa. (1923)
*Il [[commercio]] è la scuola della frode. (1923)
*Il difficile non è essere [[intelligenza|intelligenti]], ma sembrarlo. (1923)
*Il frutto del [[lavoro]] è il più dolce dei piaceri. (1923)
*Il pretesto con cui per l'ordinario si giustifica chi è causa dell'infelicità di un altro è che gli voleva bene. (1923)
*La clemenza vale più della giustizia. (1923)
*La costanza è la chimera dell'[[amore]]. (1923)
*La mediocrità di spirito e la [[pigrizia]] producono più filosofi che non la [[riflessione]]. (1923)
*La [[pazienza]] è l'arte di sperare. (1923)
*La [[schiavitù]] invilisce gli uomini a tal punto che se ne fa amare. (1923)
 
==Altri progetti==
{{interprogetto|w|c=Luc de Clapiers, marquis de Vauvenargues}}
 
{{DEFAULTSORT:Vauvenargues, Luc de Clapiers}}
[[Categoria:Saggisti francesi|Clapiers, Luc de]]
[[Categoria:Aforisti francesi]]
[[Categoria:Saggisti francesi|Clapiers, Luc de]]
[[Categoria:Scrittori francesi]]
 
[[az:Lük de Klapye Vovenarq]]

Menu di navigazione