Differenze tra le versioni di "Papa Pio XII"

Jump to navigation Jump to search
(nuova citazione)
 
==Citazioni di Pio XII==
"*Verrà un giorno in cui il mondo civilizzato negherà il proprio Dio, quando la Chiesa dubiterà come dubitò Pietro. Sarà allora tentata in credere che l'uomo è diventato Dio ... Nelle nostre chiese, i Cristiani cercheranno invano la lampada rossa dove Dio li aspetta. Come Maria Maddalena, in lacrime dinanzi alla tomba vuota, si chiederanno: “Dove Lo hanno portato?(Cardinale Eugenio Pacelli(futuro Papa Pio XII) all'epoca quando era Segretario di Stato di Papa Pio XI. Citazione riportata nel libro Pius XII, Devant L'Histoire, pp. 52, 53)
 
*Al molto onorando signor [[Adolf Hitler]], Fürer e Cancelliere del Reich tedesco [...] Noi intendiamo assicurarla che restiamo intimamente affezionati al popolo tedesco affidato alle sue cure e che per esso imploriamo con sentimento paterno di Dio onnipotente quel vero bene che riceve dalla religione nutrimento e forza. [...] tutto abbiamo messo in opera per ordinare le relazioni fra Chiesa e Stato in reciproco accordo e in efficace collaborazione a vantaggio delle due parti, e per portarle a ulteriori vantaggi e sviluppi. [...] noi imploriamo per lei, molto onorando signore e per tutti i membri del suo popolo, con migliori auguri, la protezione del cielo e la benedizione di Dio onnipotente.<br />Dato a Roma presso San Pietro, il 6 Marzo 1939, nel nostro primo anno di pontificato. (da ''lettera a Adolf Hitler del 6 Marzo 1939''; citato in Paolo Pedote, ''101 motivi per credere in Dio e non alla Chiesa'', Newton Compton 2010)
Utente anonimo

Menu di navigazione