Differenze tra le versioni di "Suits (terza stagione)"

Jump to navigation Jump to search
*'''Mike''': Hai detto che se Louis l’avesse saputo, l’avremmo capito? Sa tutto. <br> '''Harvey''': Cos’ha fatto? <br> '''Mike''': Ha invitato Henry Gerard per una conferenza. <br> '''Harvey''': E allora? Sarà la prima volta che dovrai subirne una. <br> '''Mike''': L’ha invitato perché ha visto che ho preso un’A+ al suo esame. <br> '''Harvey''': Cosa? Nessuno prende A+ all’esame di Gerard! <br> '''Mike''': E’ questo il problema! <br> '''Harvey''': Dannazione! Donna vieni qui! <br> '''Mike''': Perché chiami Donna? <br> '''Harvey''': Perché è lei che ha scoperto che Louis sa che manca la tua scheda nell’archivio di Harvard. <br> '''Mike''': Come lo sai? <br> '''Donna''': La nuova fiamma di Louis è la regina dell’archivio e l’ha lasciato lì dentro da solo. <br> '''Mike''': Perché non me l’avete detto? <br> '''Donna''': Pensavo di essermela cavata. <br> '''Harvey''': C’era quasi riuscita. L’ha mandato a controllare il tuo libretto, solo non si era accorta che ti eri dato un’A+ in Etica Legale! <br> '''Mike''': Non sono stato io, l’ha fatto Lola Jensen! <br> '''Harvey''': Non me ne frega un cazzo di chi te l’ha fatto, a meno che non sia il professor Gerard, ma non è così. <br> '''Donna''': Quante persone fanno quel corso? Mike sarà solo una tra le tante facce! <br> '''Mike''': Louis l’ha invitato qui per vedere se saluterà il suo studente modello, sarebbe ancora peggio se passassi per uno dei tanti. Dobbiamo fare in modo che non venga alla conferenza! <br> '''Harvey''': Questo non succederà, quell’uomo non rinuncia ai suoi impegni. La sua frase è “perché la legge funzioni ciò che diciamo deve essere detto con onore.” <br> '''Donna''': Chi sta citando? <br> '''Harvey''': Se stesso. Megalomane del cazzo! Non ha mai esercitato in vita sua e pensa di poter scrivere un libro sull’etica del mondo!
*'''Harvey''': Il tuo piano geniale ti si è ritorto contro. <br> '''Mike''': Harvey, mi dispiace. <br> '''Harvey''': Non mi servono le tue scuse, ma la prossima volta che ti dico tieni duro mi devi ascoltare. <br> '''Mike''': Ok. <br> '''Harvey''': Bene, perché la prossima volta che ti dirò tieni duro è adesso!
*'''Harvey''': Mercoledì dalle otto alle dieci, come un orologio.<br>'''Gerard''': La coerenza non è una cosa da temere.<br>'''Harvey''': Io non la temo, anzi ci contavo.<br>'''Gerard''': Signor Specter.<br>'''Harvey''': Professor Gerard. Non è cambiato nulla dall'ultima volta.<br>'''Gerard''': Non posso dire che lei è come l'ultima volta che è stato qui.<br>'''Harvey''': Sì, può dirlo.<br>'''Gerard''': Umile come sempre.<br>'''Harvey''': Vedremo chi sarà umile tra un paio di minuti e per la cronaca si sbagliava riguardo a cosa sarei diventato.<br>'''Gerard''': So che è diventato qualcuno, più patteggiamenti di qualunque altro avvocato.<br>'''Harvey''': Più casi chiusi di qualunque altro avvocato. E patteggiare è ciò che ci vuole per lavorare nel mondo reale.<br>'''Gerard''': So cosa ci vuole per fare ciò che fa lei e vivere la vita compromettendosi...non è il modo giusto per seguire la legge.<br>'''Harvey''': Vedo che è più altezzoso che mai!<br>'''[...]'''<br>'''Gerard''': Lei lo sa? <br> '''Harvey''': Lo so. Lei si dà molte arie ma è umano come tutti gli altri, arrogante figlio di puttana.
*'''Gerard''': Lei lo sa? <br> '''Harvey''': Lo so. Lei si dà molte arie ma è umano come tutti gli altri, arrogante figlio di puttana.
*'''Mike''': Non ce l’hai fatta. <br> '''Harvey''': Come lo sai? <br> '''Mike''': Mi avresti chiamato se fosse andata bene, non l’hai fatto quindi non è andata bene. <br> '''Harvey''': E perché sei così calmo? <br> '''Mike''': Mi hai insegnato abbastanza per sapere che andrà bene. <br> '''Harvey''': Non è così. <br> '''Mike''': Come? <br> '''Harvey''': Non andrà tutto bene. Non so più cosa fare. <br> '''Mike''': In che senso non sai più cosa fare? Tu sei Harvey Specter! <br> '''Harvey''': E questo che cosa significa? <br> '''Mike''': Che abbiamo un fucile puntato in testa, ci sono 146 cose che possiamo fare. Dobbiamo unire le forze e trovare la soluzione. <br> '''Harvey''': Cosa credi che abbia provato a fare per tutta la notte? Louis ci ha incastrati, non chiuderà un occhio e non possiamo fare nulla per fermarlo. <br> '''Mike''': Ci dev’essere una soluzione. <br> '''Harvey''': Non c’è. <br> '''Mike''': Mi rifiuto di crederci. <br> '''Harvey''': Non me ne frega un cazzo di cosa credi. Mettitelo in testa, non sono Superman! Ho fallito e non so cosa fare!
*'''Mike''': Non hai fallito. <br> '''Harvey''': Non devi farmi sentire meglio. <br> '''Mike''': Non voglio farti sentire meglio, dico solo la verità. Non hai fallito perché stavamo giocando con i minuti contati. <br> '''Harvey''': Mike… <br> '''Mike''': Harvey. Non sarei qui se non fosse stato per te. Devo limitare il tuo coinvolgimento. <br> '''Harvey''': Non devi farlo. <br> '''Mike''': Andrà comunque male in ogni caso. Andrò da Louis, mi licenzierò e lo supplicherò di chiudere un occhio su tutto quanto. <br> '''Harvey''': Allora vengo con te. <br> '''Mike''': Harvey, quando Trevor ha detto il mio segreto a Jessica, mi sono sentito tradito e ho perso il mio più caro amico. E so che non ti piace ammetterlo, ...ma noi siamo amici. E non tradirò mai il mio amico.
*'''Harvey''': Odiavo questo genere di cose. <br> '''Louis''': Quali cose? <br> '''Harvey''': Le conferenze. Hardman ce le faceva subire tutte. <br> '''Louis''': Solo che dava degli esami dopo. <br> '''Harvey''': Già e se non passavi dovevi revisionare documenti. <br> '''Harvey e Louis''': Maledetto Hardman!
*'''Louis''': {{NDR|Parlando di Mke}} Harvey, lui non ha tradito solo lo studio, lui ha tradito la legge.<br>'''Harvey''': È vero.<br>'''Luois''': Questo non va bene.<br>'''Harvey''': È vero. Ma il perdono non c'entra con ciò che è giusto o sbagliato. Luois so che dai valore alla parola giustizia ma che ne sarà del suo spirito, perché Mike incarna quello spirito. Più di ognuno di noi.
*{{NDR|Processo per l'ex marito di Jessica/Louis che sta per incastrare Mike.}} '''Jessica''': Prima di cominciare vorrei dire una cosa. Io sono qui per dire la verità, ma quello che voglio farvi capire è che la verità è soggettiva. <br> '''Avvocato''': La verità è la verità. <br> '''Jessica''': No, la legge è la legge. Possiamo determinare dove si trova un confine legale, io sto parlando della verità. La verità è più complicata. Secondo la legge Quentin Sainz potrebbe o non potrebbe essere stato in sé, non so dirvi quale sia la verità al 100%, non lo so. Ma ciò che posso dirvi con sicurezza è che Quentin sapeva cosa stava facendo quando mi ha dato l’incarico di occuparmi dei suoi interessi. <br> '''Avvocato''': Come lo sai? <br> '''Jessica''': Perché lo conoscevo bene. Solo perché una persona non ha tutti i requisiti necessari per essere considerata formalmente competente, non significa che non sia migliore di noi in tutto quello che fa nella sua vita. E Quentin Sainz era un uomo meraviglioso, con una mente meravigliosa, e se fosse qui adesso ascolterei lui su qualsiasi argomento prima di ascoltare chiunque altro. <br> '''Avvocato''': Tutto questo è molto toccante, ma non siamo qui per parlare della verità, siamo qui per occuparci della legge. <br> '''Jessica''': Non ha mai incontrato qualcuno che secondo la legge non dovrebbe essere in grado di fare ciò che fa? Che è l’eccezione? Stiamo parlando della vita di un uomo, stiamo parlando del suo lascito e mi rifiuto di pensare che tutto questo venga considerato meno importante del rispetto della legge. <br> '''Avvocato''': Vostro onore, quello che deve accadere oggi è chiaro, si deve riparare a questa ingiustizia. <br> '''Jessica''': Già, si tratta di giustizia. Ma il problema non è se Quentin fosse in grado o meno quando mi ha resa esecutore, ma piuttosto sarebbe stata questa la sua intenzione se lo fosse stato? Quest’uomo ha dedicato la sua vita a una cosa, e in qualunque modo abbia voluto proteggere questa cosa, non è il problema. <br> '''Avvocato''': Si tratta della legge, signora Pearson. <br> '''Jessica''': No, si tratta di fare ciò che è giusto. <br> {{NDR|Louis salva Mike col professore.}}
*'''Donna''': So che è andato tutto bene. <br> '''Harvey''': Mai un dubbio! <br> '''Donna''': Ho un regalo per te. Tiffany! <br> '''Harvey''': DJS, questo è un regalo per Scottie. <br> '''Donna''': Il che lo rende un regalo per te. <br> '''Harvey''': Mettiamolo nel suo ufficio. <br> '''Donna''': Bene, accanto alla costosa bottiglia di scotch. <br> '''Harvey''': Quindi era un bel regalo. <br> '''Donna''': Adesso lo è. <br> '''Harvey''': Per la cronaca il suo secondo nome è Victoria. <br> '''Donna''': No, non è vero. <br> '''Harvey''': E qual è? Ti prego, non me l’ha mai detto! Julie? <br> '''Donna''': Sei serio? <br> '''Harvey''': Jessie? <br> '''Donna''': Oh mio Dio. <br> '''Harvey''': Joy? <br> '''Donna''': Sei patetico! <br> '''Harvey''': Jenny? <br> '''Donna''': Non te lo dico!
 
1 653

contributi

Menu di navigazione