Differenze tra le versioni di "V for Vendetta"

Jump to navigation Jump to search
 
===Capitolo 5, ''Viatico''===
*'''Evey''': Hai intenzione di fare qualcosa, o resterai qui giù ad aspettare che passi il caos? <br> '''V''': Il caos procede a meraviglia anche senza di noi, Eve. Quanto a me, mi sembra giunta l'ora di mettere in ordine certe cose. <br> '''Evey''': Come sarebbe a dire? Facciamo qualcosa o no? <br> '''V''': Fai come ti pare, Eve. È questa l'unica legge. <br> '''Evey''': Uh-uh. Citare Aleister Crowley non basta. Non è una risposta. Voglio sapere cosa tu vuoi fare V. Voglio conoscere le tue intenzioni.
 
*'''V''': Come l'aria, la conoscenza è indispensabile alla vita. Come l'aria a nessuno deve essere negata.
 
*'''V''': Le telecamere dei monitor funzionano ancora ma l'apparato ricetrasmittente dei nostri avversari invece no. Il mio apparato, al contrario, funziona perfettamente. Certo, essendo interrotte le trasmissioni statali, si vedono solo telenovelas di sommosse e brutti film catastrofici.
 
*'''V''': L'anarchia ha due facce. Quella della creazione e quella della distruzione. I distruttori abbattono gli imperi, lasciando un bel letto di macerie su cui i costruttori possono edificare un mondo migliore.
 
*'''V''': Brindiamo a tutti i terroristi, a tutti i bastardi sgradevoli e imperdonabili. Beviamo alla loro salute... e poi dimentichiamoli per sempre.
*'''Evey''': Non ne posso più, V, tutte le nostre conversazioni diventano dei cruciverba.

Menu di navigazione