Modifiche

Jump to navigation Jump to search
wikificare
{{w|Sistemare le traduzioni integrali riportate nella voce, a momenti pare wikisource...}}
[[Immagine:Sallustio Crispo incisione.jpg|thumb|Gaio Sallustio Crispo]]
'''Gaio Sallustio Crispo''' (86 a.C. – 34 a.C.), storico e politico romano.
*Mi si dirà: chi potrà biasimare quanto si sarà stabilito contro dei traditori? Le circostanze il tempo la sorte, il cui capriccio governa le genti. (Cesare: 51,25)
:''At enim quis reprehendet quod in parricidas res pupublicae decretum erit? Tempus dies fortuna, quoius lubido gentibus moderatur''.
*Tutte le [[bontà e cattiveria|cattive]] azioni derivano e prendono a esempio delle [[bontà e cattiveria|buone]] azioni. (Cesare, commentando il precedente che costituirebbe la messa a morte di un cittadino romano: 51,27)
:''Omnia mala exempla ex rebus bonis orta sunt''.
*In una battaglia, massimo è sempre un pericolo per chi massimamente lo teme. Se la Fortuna fosse sfavorevole alla vostra prodezza, vedete di non morire invendicati. (Catilina)

Menu di navigazione