Differenze tra le versioni di "Friedrich Schiller"

Jump to navigation Jump to search
Qualche citazione dal "Don Carlos" che appare ricorrere nella critica.
(inserisco citazione di Schiller, inserisco in voce tematica.)
(Qualche citazione dal "Don Carlos" che appare ricorrere nella critica.)
*Le grandi anime sanno soffrire tacendo. (in ''Teatro'', atto I, scena IV)
*Solo sa che sia amore chi ama senza speranza. (in ''Teatro'', atto II, scena VIII)
*I ''malati'' come te, figliolo, hanno bisogno di una cura efficace e della sorveglianza del medico. Tu rimani in Spagna. (2004; II, II)
*Re! re, sempre e soltanto re! Nessun'altra risposta ''se'' non questa eco vuota e vana? Batto a questa rupe chiedendo acqua, acqua per la sete che mi divora: e mi si restituisce oro rovente. (2004; III, II)
*{{NDR|Posa, al re}} Rinunciate al culto innaturale che ci annienta. [...] Un tratto della vostra penna e il mondo è creato una seconda volta. Dateci, sire, la [[libertà di pensiero]]! (2004; III, X)
*Il re ha pianto. (2004; IV, XXIV)
*{{NDR|Posa, a Carlo}} Il mio edificio crolla: avevo dimenticato il tuo cuore. (2004; V, I)
*La natura? Non so di che si tratta. L'assassinio è adesso la parola d'ordine. I vincoli umani sono spezzati. Tu stesso, sire, li hai spezzati nei tuoi regni. [...] Non esiste un Dio? Come possono i re devastare a tal punto la sua creazione? [...] Guardate qui! È morto per me! Non avete lacrime? Scorre sangue o piombo rovente nelle vostre vene? (2004; V, IV)
 
==''Guglielmo Tell''==
==Bibliografia==
*Antonio Aliotta, ''L'ispirazione kantiana nell'estetica di Federico Schiller'', in ''Logos'', vol. II, Roma, 1940.
*Friedrich Schiller, ''Don Carlos'', traduzione di Maria Carolina Foi, Marsilio, Venezia, 2004. ISBN 9788831
*Friedrich Schiller, ''Guglielmo Tell'', traduzione di Andrea Maffei, Editori degli Annali universali, Milano, 1835.
*Friedrich Schiller, ''[http://www.liberliber.it/libri/s/schiller/index.htm Il visionario, ossiano Memorie del Conte***]'', traduzione di Giovanni Berchet, in ''Sterne, Viaggio sentimentale – Schiller, Il visionario'', Biblioteca romantica diretta da G. A. Borgese, Arnoldo Mondadori Editore, 1932, IV edizione 1970.

Menu di navigazione