Differenze tra le versioni di "Utente:Almicione/Pagina delle prove3"

Jump to navigation Jump to search
nessun oggetto della modifica
*le virgole della prima citazione di capo d'africa
*virgola nella seconda e nella prima cit di caterina
*l'attenzione in La storia
*divisione di Scacchi e Tarocchi
 
Album:
*''In faccia ai maligni e ai superbi | il mio nome scintillerà, | dalle porte della notte il giorno si bloccherà.'' (da ''La donna cannone'', n.º 1)
*''E con le mani, amore, per le mani ti prenderò | e senza dire parole nel mio cuore ti porterò; | e non avrò paura se non sarò bella come dici tu, | ma voleremo in cielo in carne e ossa, non torneremo più. | E senza fame e senza sete | e senza ali e senza rete | voleremo via.'' (da ''La donna cannone'', n.º 1)
*''Mamma, chissà se valeva la pena | fare tanta strada e arrivare qua. | La gente è la solita, non cambia scena: | la stessa che ho lasciato tanto tempo fa. | Hanno fame di soldi, hanno fame d'amore | e corrono a cento all'ora. | I loro figli non somigliano a niente | e l'adolescenza subito li divora.'' (da ''La ragazza e la miniera'', n.º 3)
*'''' (da ''La ragazza e la miniera'', n.º 3)
*''Quando usciamo inciampiamo nelle stelle perché le stelle ormai | quasi non le vediamo più.'' (da ''La ragazza e la miniera'', n.º 3)
*''Menomale che c'è sempre qualcuno che canta e la tristezza ce la fa passare, | se no la nostra vita sarebbe una barchetta in mezzo al mare, | dove tra la ragazza e la miniera apparentemente non c'è confine; | dove la vita è un lavoro a cottimo e il cuore un cespuglio di spine.'' (da ''La ragazza e la miniera'', n.º 3)
*''Voglia di piangere è poco | davanti a tutta questa libertà.'' (da ''Canta canta'', n.º 5)
 
===''Scacchi e tarocchi''===
'''Etichetta''': RCA Italiana, 1985.
*''La storia siamo noi, nessuno si senta offeso; | siamo noi questo prato di aghi sotto il cielo. | La storia siamo noi, attenzione!, | nessuno si senta escluso. | La storia siamo noi; | siamo noi queste onde nel mare, | questo rumore che rompe il silenzio, | questo silenzio così duro da masticare.'' (da ''La storia'', n.º 1)
*''Però la storia non si ferma davvero davanti a un portone: | la storia entra dentro le stanze, le brucia. | La storia dà torto e dà ragione.'' (da ''La storia'', n.º 1)
*''Ed è per questo che la storia dà i brividi: | perché nessuno la può fermare.'' (da ''La storia'', n.º 1)
*''La storia non ha nascondigli, | la storia non passa la mano. | La storia siamo noi, | siamo noi questo piatto di grano.'' (da ''La storia'', n.º 1)
*''Venivano da lontano, avevano occhi e cani, | avevano stellette e guanti | e paura. | Erano tre, erano quattro, | erano più di ventiquattro; erano dieci | o diecimila. | Erano bocca e occhi, scacchi e tarocchi. | Erano occhi e brace, | erano giovani e forti; erano giovani vite | dentro una fornace.'' (da ''Scacchi e tarocchi'', n.º 2)
*''Il deserto è la loro stella, | la loro stella non ha famiglia; | e il futuro per loro non ha mattino, | il loro vino non ha bottiglia.'' (da ''I cowboys'', n.º 3)
*''I cowboys sono animali veloci: | quando ritornano già vanno via. | Le loro strade non hanno incroci, | la loro vita è una ferrovia.'' (da ''I cowboys'', n.º 3)
 
 
 
 
 
 
2 792

contributi

Menu di navigazione