Differenze tra le versioni di "2001: Odissea nello spazio"

Jump to navigation Jump to search
m (Bot: migrazione automatica di 7 collegamenti interwiki a Wikidata: d:Q103474)
*«''2001 – Odissea nello spazio''» di Stanley Kubrick [...] è il film unico che ha segnato per sempre il cinema di fantascienza, condensandone e fissandone gli universi col suo stile imitato e inimitabile: il candore e la freddezza, la danza degli astri, la posizione del veicolo spaziale nell'oscurità sconfinata del sistema stellare, il modo di muoversi e la vita quotidiana degli astronauti, le porte autochiudentesi, i corridoi rotondi come l'anima di un enorme tubo bianco. L'iconografia fantascientifica non era mai stata così suggestiva e perfetta prima di «2001», né lo sarebbe mai più stata dopo. ([[Lietta Tornabuoni]])
*C'è qualcuno in sala che sappia spiegarmi qualcosa? ([[Rock Hudson]])
*Continua a essere il film di SF più inquietante, adulto, stimolante e controverso che sia mai stato fatto, senza contare il suo fascino plastico-figurativo e sonoro-musicale. (''[[il Morandini]]'')
*Il modo in cui è stato ritratto HAL è assolutamente superbo. Ad HAL sono stati dati degli ordini segreti ignoti anche al capitano della navicella. Naturalmente, non gli è consentito divulgarli all'equipaggio. Lo stress che ne deriva lo fa impazzire. [...] Il film offre un fantastico sguardo nell'IA, la sua crescita, la sua utilità, i suoi difetti e la sua paura di morire. [...] Il ritratto di HAL non è l'unica cosa meravigliosa del film. È pieno di accenni al futuro dell'evoluzione umana. (''[[Metal Gear Solid: Peace Walker]]'')
*Ognuno è libero di speculare a suo gusto sul significato filosofico e allegorico del film. Io ho cercato di rappresentare un'esperienza visiva, che aggiri la comprensione per penetrare con il suo contenuto emotivo direttamente nell'inconscio. ([[Stanley Kubrick]])
 
==Note==

Menu di navigazione