Differenze tra le versioni di "Mangiare zen"

Jump to navigation Jump to search
nessun oggetto della modifica
*[...] le [[patata|patate]] – di tutti i tipi: a buccia bruna, rossa, gialla o violetta – hanno più elementi in comune con il pane bianco e con il riso bianco che non con i broccoli o i peperoni. Le patate contengono amidi ad assorbimento rapido, e in grandi quantità.<br />Mangiare una grande porzione di cibo così amidaceo può spedire la tua glicemia sulle montagne russe [...]. (p. 130)
*L'acqua è la scelta migliore sia per la salute sia per perdere peso. Le [[bibita|bibite]] dolci sono la scelta peggiore, perché il loro consumo eccessivo aumenta il rischio di obesità, diabete e forse perfino malattie cardiovascolari. (p. 136)
*In [[Vietnam]] è usanza non sgridare né punire nessuno mentre mangia, in modo da non disturbarne l'alimentazione e la digestione; possiamo imparare da questa saggezza fatta di buon senso. (p. 149)
*Chi mangia in consapevolezza, osservando in profondità il pasto che sta per gustare, vede molto al di là del bordo del proprio piatto. [...] se diventasse vegetariano l'americano medio potrebbe fare di più per ridurre le emissioni che determinano il [[riscaldamento globale]] che cambiando un'auto a benzina con un'auto elettrica. (p. 152)
 
==Bibliografia==

Menu di navigazione