Differenze tra le versioni di "Coraggio... fatti ammazzare"

Jump to navigation Jump to search
m
→‎Dialoghi: corretta citazione
m (→‎Dialoghi: corretta citazione)
*'''Callaghan''': Fate i bravi, posate l'artiglieria. <br>'''Rapinatore''': Che cosa?<br>'''Callaghan''': Si, sennò dovrete fare i conti con noi tre. <br>'''Rapinatore''': Con chi? Con voi tre?<br>'''Callaghan''': Con Smith, Wesson e me.
 
*'''Callaghan''': No questa schifezza non mi disturba; sparatorie, accoltellate, pestaggi... povere vecchie massacrate e derubate della pensione... insegnanti sbattuti giù dal sesto piano perché bocciano i ragazzi; no tutto questo non mi disturba affatto. <br>'''Collega''': Dai Harry non ti scaldare. <br>'''Callaghan''': Non mi distubadisturba per niente sguazzare nella melma della città, travolto dalle ondate sempre più fetide della corruzione, apatia, burocrazia, no tutto questo non mi disturba, sai che cosa mi disturba?<br>'''Collega''': Che cosa?<br>'''Callaghan''': Sai che cosa mi rivolta veramente lo stomaco?<br>'''Collega''': Che cosa?<br>'''Callaghan''': Vederti ingozzare avidamente quel salsicciotto, nessuno, ripeto, nessuno ci mette il ketchup, ci vuole la senape.
 
*'''Capo''': Harry, quei bastardi non sono teppisti qualunque, per loro tu hai ucciso Trelkis, è come se gli avessi sparato tu, stai attento, li avrai sempre alle calcagna. <br>'''Callaghan''': Bene, così sappiamo dove trovarli.
84 264

contributi

Menu di navigazione