Verbo (cristianesimo): differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
*''In principio era il Verbo, | il Verbo era presso Dio | e il Verbo era Dio. | Egli era in principio presso Dio: | tutto è stato fatto per mezzo di lui, | e senza di lui niente è stato fatto di tutto ciò che esiste.'' | [...] | ''E il Verbo [[incarnazione|si fece carne]] | e venne ad abitare in mezzo a noi; e noi vedemmo la sua gloria, | gloria come di unigenito dal Padre, | pieno di grazia e di verità.'' ([[Giovanni apostolo ed evangelista]])
*Quando il Verbo visitò la [[Maria|Vergine Maria]], lo Spirito giunse a lei attraverso di Lui, e il Verbo modellò il suo corpo per conformarlo a Sé stesso, desiderando unire e presentare ''tutta'' la creazione al Padre attraverso Lui stesso e in Sé stesso per la riconciliazione di tutte le cose, avendo portato la Pace tra le cose del paradiso e le cose della terra. ([[Atanasio di Alessandria]])
 
===[[Filone di Alessandria]]===
*Il ''logos'' Creatore è di per sé il sigillo, secondo la cui impronta ha assunto la propria forma ogni cosa creata.
*Il sigillo archetipo, che noi diciamo essere il mondo intellegibile non può che identificarsi con il ''logos'' divino.
*<nowiki>[</nowiki>[[Mosè]]] chiama "libro" il ''logos'' di Dio, sul quale sono iscritte (''engrafestahi'') e incise (''encharattesthai'') le strutture costitutive degli altri esseri.
 
==Altri progetti==

Menu di navigazione