Differenze tra le versioni di "Douglas Coupland"

Jump to navigation Jump to search
nessun oggetto della modifica
'''Douglas Coupland''' (1961 – vivente), scrittore canadese.
 
==Citazioni da alcune opere==
===''Generazione X'' (1991)===
*OSCURISMO: L'[[abitudine]] di scandire i momenti della [[vita]] quotidiana con riferimenti oscuri per chiunque (per esempio [[film]] dimenticati, divi della [[televisione]] scomparsi da tempo, nazioni scomparse, ecc.) come mezzo subliminale per sfoggiare la propria erudizione e al tempo stesso il proprio desiderio di distacco dalla cultura di massa.
*[[Successo|SUCCESSOFOBIA]]: Il terrore che, una volta raggiunto il successo, i nostri desideri vengano dimenticati e non ci sia più nessuno a soddisfare le nostre esigenze infantili.
*PERDENTISMO: La tendenza a schierarsi invariabilmente dalla parte del più debole. La forma espressiva consumistica della suddetta [[filosofia]] consiste nell'acquisto di beni poco conosciuti, "tristi" o di scarsa qualità: «Sì, lo so che questi würstel sono uno schifo, ma facevano un effetto così triste in mezzo a tutte le altre pietanze yuppie che non ho potuto fare a meno di comprarli».
 
===''Microservi'' (1995)===
*Un'esposizione prolungata a qualunque linguaggio, visuale o verbale, altera di sicuro il modo in cui un bambino percepisce il suo universo.
 
===''Fidanzata in coma'' (1998)===
*In quel periodo non ero in grado di capire che gran parte dell'età adulta consiste nel sapersi riconciliare con l'imbarazzo e la sostanziale estraneità delle proprie emozioni. La gioventù è l'epoca in cui si vive a beneficio di un pubblico puramente immaginario.
*Il destino è quello a cui lavoriamo. Il futuro non esiste ancora. La fatalità è solo per gli sfigati.
41

contributi

Menu di navigazione