Differenze tra le versioni di "Daniello Bartoli"

Jump to navigation Jump to search
Inserisco citazioni, wikilinks, - {{stub}}, modifiche.
(Inserisco citazioni, wikilinks, - {{stub}}, modifiche.)
[[Immagine:Daniello bartoli.jpg|thumb|Daniello Bartoli]]
'''Daniello Bartoli''' (1608 – 1685), gesuita, storico e scrittore italiano.
 
===Citato in ''Frasi celebri della letteratura italiana''===
*Le gran [[cambiamento|mutazioni]] si vogliono imprendere con gran consiglio e andar lento per andar sicuro: altrimenti, invece d'un bene da savio, due mali da pazzo s'incontrano, che sono determinare senza giudicio e pentirsi senza rimedio. (da ''La missione al gran {{sic|Mogor}}'')
*Le [[spina|spine]] sono a cento per una delle rose. (da ''L'uomo al punto'')
*Le [[verità]] più utili a sapersi, sono ancora le più facili ad intendersi. (da ''Della ricreazione del savio'')
*Una sola e diritta come un raggio di luce, è la via del [[verità|vero]]: infinite e contrarie son quelle che uscendone menano al falso. (da ''Della ricreazione del savio'')
 
==[[Incipit]] di ''Dell'uomo di lettere difeso e emendato''==
==Bibliografia==
*Daniello Bartoli, ''Dell'uomo di lettere difeso e emendato'', Giacinto Marietti, Torino, 1834.
*''Frasi celebri della letteratura italiana'', Vallardi, Milano, 1994, p. 41. ISBN 88-11-93614-4
 
==Altri progetti==
{{interprogetto|w|s=Autore:Daniello Bartoli|commons=Category:Daniello Bartoli}}
 
{{DEFAULTSORT:Bartoli, Daniello}}
{{stub}}
[[Categoria:Gesuiti italiani|Bartoli, Daniello]]
[[Categoria:Storici italiani|Bartoli, Daniello]]
[[Categoria:Scrittori italiani|Bartoli, Daniello]]

Menu di navigazione