Elvis Presley: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
Nessun oggetto della modifica
 
==Citazioni su Elvis Presley==
*Anche noi italiani dobbiamo qualcosa a Elvis Presley: quella di offrirci una delle rare occasioni in cui preferiamo essere italiani piuttosto che americani. ([[Indro Montanelli]])
*Elvis è stato un gigante ed ha influenzato tutti nel nostro mondo. ([[Isaac Hayes]])
*Grazie ad Elvis ho deciso di interessarmi alla musica. Sono sempre stato un suo fan fin da ragazzo. ([[Elton John]])
*Qualche anno più tardi, quel bel giovanotto che chiamavano il Re, beh doveva aver cantato troppe canzoni, e gli venne un infarto o cose così. Deve essere difficile fare il Re. (''[[Forrest Gump]]'')
*Ricordo Elvis quando era un ragazzo ai Sun Studios. Ho pensato subito che avesse un tremendo talento... Il suo fraseggio, il suo approccio alle canzoni era unico... come Sinatra. Io ero un grandissimo fan e, quando era in vita, pensavo che la sua inventiva non avesse fine. ([[B.B. King]])
*Riferiscono le cronache che l'America è in subbuglio per la morte di Elvis Presley. Oltre centomila persone si sono riversate a Memphis, sua ultima dimora, due donne sono rimaste uccise nella calca che si stringeva intorno alle spoglie del cantante. Il sindaco ha fatto abbrunare le bandiere in tutta la città, il presidente [[Jimmy Carter|Carter]] è stato flagellato di proteste perché non aveva proclamato il lutto nazionale e uno gli ha gridato al microfono: «Noi americani dobbiamo più a Presley che a [[George Washington|Washington]] e a [[Abraham Lincoln|Lincoln]] sommati insieme». Anche noi italiani dobbiamo qualcosa a Presley: una delle rare occasioni in cui preferiamo essere italiani piuttosto che americani. ([[Indro Montanelli]])
 
===[[Bruce Springsteen]]===
Utente anonimo

Menu di navigazione