Il nome della rosa (film): differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
m
nessun oggetto della modifica
(+1)
mNessun oggetto della modifica
*Quando la femmina, che per sua natura è tanto perversa, diventa sublime per la sua santità, essa può essere il più nobile veicolo della grazia... ''Pulchra enim sunt ubera, quae paululum supereminent.'' ('''Ubertino''')
*Belli sono infatti i seni di piccola fattura.
*Nella grande saggezza c'è grande dolore e chi incrementa il proprio sapere incrementa il proprio dolore. ('''Venanzio''') {{NDR|Venanzio a Jorge, citando la versione latina dell<nowiki>'</nowiki>''Ecclesiaste'', libro della ''[[Bibbia]]'' (traduzione in sovraimpressione)}}
*''Penitenziagite! Watch out for the draco who cometh in futurum to gnaw on your anima! La morte est supra nobis! You contemplata me apocalypsum, eh? La bas! Nous avons il diabolo! Ugly come Salvatore, eh? My little brother! Penitenziagite!!'' ('''Salvatore''')
*''Verba vana aut risui apta non loqui''. {{NDR|trad: Non pronunziare parole vane che inducono al riso}} ('''Jorge da Burgos''')
:Non pronunziare parole vane che inducono al riso.
*Ma chi era costei che sorgeva davanti a me come l'[[aurora]]? Bella come la [[luna]], fulgida come il [[sole]] e terribile come un esercito spiegato in [[Guerra|battaglia]]? ('''Adso''') {{NDR|Pensiero di Adso, citazione dal<nowiki> </nowiki>''Cantico dei Cantici''}}
*Quanto sarebbe quieta la vita senza l'[[amore]]... Tanto sicura, tanto calma... Tanto noiosa. ('''Guglielmo da Baskerville''')
*La sola prova dell'esistenza del [[diavolo]], è il nostro desiderio di vederlo all'opera. ('''Guglielmo da Baskerville''')

Menu di navigazione