Modifiche

Jump to navigation Jump to search
+1
[[Immagine:Chekhov 1898 by Osip Braz.jpg|thumb|Anton Čechov, 1898]]
{{indicedx}}
'''Anton Pavlovič Čechov''' (1860 – 1904), scrittore, drammaturgo e medico russo.
 
*I [[medico|dottori]] sono simili agli avvocati; la sola differenza è che gli avvocati ti derubano soltanto, mentre i medici ti derubano e per di più ti uccidono. (da ''Ivanov'')
*I [[Solitudine|solitari]] leggono molto, ma parlano poco e poco sentono dire: la vita per loro è misteriosa. Sono mistici e spesso vedono il diavolo dove non è. (da ''Un caso di pratica medica'')
*L'importante è trovare il sorriso giusto.<!--da controllare--><ref>Citato in [[Philip Roth]], ''Il teatro di Sabbath'', traduzione di Stefania Bertola, CDE<!--su licenza Mondadori-->, Milano, 1997, p. 205.</ref>
*L'[[onore]] non si può togliere, si può solo perdere. (dai ''Quaderni'')
*L'uomo o dev'essere credente o deve cercare una fede, altrimenti è un uomo vuoto.<ref>Citato in Curzia Ferrari, ''Gorkij: fra la critica e il dogma'', Editori riuniti, Roma, 2002, p. 148.</ref>
2 792

contributi

Menu di navigazione