Differenze tra le versioni di "Inception"

Jump to navigation Jump to search
Corretto: "un architetto"
m (sistemo wikilink)
(Corretto: "un architetto")
*'''Dom Cobb''': Senti, io ti ho portato questi da dare ai bambini quando ne hai l'occasione. <br /> '''Miles''': Non basta un animale di peluche ogni tanto per convincere quei bambini che hanno ancora un padre.<br>'''Cobb''': Sto facendo quello che so fare, quello che mi hai insegnato. <br>'''Miles''': Non ti ho mai insegnato a fare il ladro. <br>'''Cobb''': No, mi hai insegnato a navigare nella mente delle persone ma dopo quello che è successo non c'erano molti modi legali per usare questa abilità<br>'''Miles''': Che cosa fai qui Dom?<br>'''Cobb''': Forse so come tornare a casa. È un lavoro per delle persone molto molto potenti che penso possano mettere a tacere le accuse contro di me per sempre. Ma tu devi aiutarmi.
 
*'''Miles''': Quindi tu mi chiedi di lasciare che qualcun altro ti segua nelle tue fantasie. <br>'''Dom Cobb''': Non entrano personalmente nel sogno. Loro creano i livelli e istruiscono i sognatori, tutto qui. <br>'''Miles''': Puoi crearli da solo. <br>'''Dom Cobb''': Mal non me lo permette. <br /> '''Miles''': Torna alla realtà, Dom. Ti prego! <br /> '''Dom Cobb''': La realtà. Per quei bambini, per i tuoi nipoti la realtà è aspettare ogni giorno che il padre torni a casa, è questa la loro realtà. E questo lavoro, quest'ultimo lavoro sicuramente mi ci può fare arrivare. Non starei davanti a te se avessi un'altra possibilità... ho bisogno di un' architetto bravo come lo ero io. <br>'''Miles''': Ne ho uno ancora più bravo.
 
*'''Miles''': Arianna, vorrei presentarti il signor Cobb. <br /> '''Ariadne''': Molto piacere. <br /> '''Miles''': Se hai qualche minuto, il signor Cobb ha un' offerta di lavoro di cui vorrebbe parlarti. <br /> '''Ariadne''': Ha un impiego da offrirmi? <br /> '''Dom Cobb''': Non esattamente.
 
*'''Dom Cobb''': Dicono che usiamo solo una frazione del vero potenziale del cervello, ma questo quando siamo svegli. Quando dormiamo, la mente può fare quasi ogni cosa.<br>'''Ariadne''': Ad esempio?<br>'''Dom Cobb''': Immagina di progettare un edificio, d'accordo? Ne crei consapevolmente ogni aspetto, ma a volte sembra quasi che si stia creando da solo, non so se mi spiego.<br>'''Ariadne''': Sì, sì, come se lo stessi scoprendo.<br>'''Dom Cobb''': È pura ispirazione, giusto? In un sogno la nostra mente lo fa di continuo, senza interruzioni. Noi creiamo e percepiamo il nostro mondo simultaneamente e la nostra mente lo fa così bene che neanche ce ne accorgiamo. Questo ci consente di inserirci nel mezzo di quel processo.<br>'''Ariadne''': E come?<br>'''Dom Cobb''': Assumendo la parte della creazione ed è qui che ho bisogno di te. Tu crei il mondo del sogno, noi portiamo il soggetto dentro quel sogno e lui lo riempie con il suo subconscio. <br /> '''Ariadne''': Ma come faccio ad acquisire abbastanza dettagli per fargli credere che sia la realtà? <br /> '''Dom Cobb''': I sogni sembrano reali finché ci siamo dentro, non ti pare? Solo quando ci svegliamo ci rendiamo conto che c'era qualcosa di strano.
Utente anonimo

Menu di navigazione