Differenze tra le versioni di "Vittorio Feltri"

Jump to navigation Jump to search
(sistemo)
*Putin non ha rinnegato il comunismo, e per questo gli ex comunisti nostrani lo odiano, dato che ricorda loro di essere stati compagni. Noi liberali viceversa non odiamo né Putin né Stalin e neppure il duce perché non siamo mai stati né comunisti né fascisti.<ref name=gadget/>
*[[Indro Montanelli]] teneva sulla scrivania la foto di [[Stalin|Baffone]] e a chi gli chiedeva spiegazioni rispondeva: lo adoro perché è l'uomo al mondo che ha ammazzato più comunisti. Nel nostro piccolo, noi abbiamo collocato sulla libreria il [[Benito Mussolini|Capoccione]] per fare rabbia ai cretini che ne disconoscono i meriti, ingigantendone i demeriti.<ref name=gadget/>
*{{NDR|Sulla condanna di Massimo Bossetti per l'omicidio di Yara Gambirasio}} Nessuno meglio del muratore di Mapello poteva interpretare il ruolo dell'assassino della povera Yara, tredicenne senza macchia, come tutte le tredicenni di questo sporco mondo che ha bisogno di consolarsi condannando un colpevole, non importa se contro di lui non c'è una prova. Serve un colpevole per placare le ire e le ansie dell'opinione pubblica e si sceglie il più idoneo al sacrificio. (...) Un operaio sfigato è facile trasformarlo in bersaglio immobile e colpirlo, trascinarlo nel fango e lì abbandonarlo beandosi del clamore mediatico suscitato dalla sua condanna. Come cittadino mi sento a disagio per aver assistito a simile massacro.<ref>[http://www.liberoquotidiano.it/news/italia/11925752/massimo-bossetti-sentenza-condanna-vittorio-feltri-.html ''Feltri e la difesa di Bossetti: vi dico perché l'hanno condannato''], ''Libero'', 3 luglio 2016.</ref>
*Il nostro non è proprio un Paese di persone onestissime. Siamo abituati ad arrangiarsi. Chi è abituato ad arrangiarsi, spesso non osserva le regole. [...] Io credo che per governare un Paese serva della gente capace, se poi è anche onesta tanto di guadagnato, ma se non lo è... Io quando vado dal dentista o dal medico voglio che mi curi, se poi alla sera tocca il sedere ai bambini a me interessa relativamente, interesserà al giudice, ma io voglio che il professionista sia bravo. Il politico deve essere bravo. Se poi anche ruba, basta che rubi con moderazione, lo possiamo persino accettare.<ref>Dall'intervista ''Feltri preso a parole'', ''Forte & Chiaro'', 22 settembre 2016.</ref>
*C'è chi si rifà la reputazione e chi si rifà le tette. [[Selvaggia Lucarelli]] non è in grado di rifarsi la prima perché non l'ha mai avuta, le tette se le è già rifatte con risultati mediocri. Sul suo cervello non mi esprimo, non l'ho scovato.<ref>Da ''[http://www.liberoquotidiano.it/news/opinioni/13251958/vittorio-feltri-vecchio-non-mi-vergogno-selvaggia-lucarelli-stroncata.html Vittorio Feltri risponde a Selvaggia Lucarelli: "Per te sono un nonno rincoglionito, tu non dici mai niente, ma lo fai bene"]'', ''LiberoQuotidiano.it'', 26 settembre 2017.</ref>
226

contributi

Menu di navigazione