Stato Islamico: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
m
nessun oggetto della modifica
mNessun oggetto della modifica
Citazioni sullo '''Stato islamico''' o '''Stato Islamico dell'Iraq e della Siria''' (abbreviato '''ISIS''') oppure '''Stato Islamico dell'Iraq e del Levante''' (abbreviato '''ISIL''').
 
==Citazioni sullo Stato Islamico==
*A inizio settimana del settembre 2013 avevamo incontrato una rappresentante del partito curdo della [[Turchia]], che ci ha raccontato che Aleppo (città siriana vicino al nord della Turchia) era sotto controllo dei ribelli e tra questi ribelli ci sono ex comandanti e generali dell'esercito siriano di [[Bashar al-Assad|Assad]] che conoscono molto bene la zona e sanno dove si trovano le armi convenzionali e chimiche, che hanno utilizzato per depredare le città; inoltre abbiamo avuto accesso a una serie di documenti raccolti dall'YPG (unità di difesa popolare curda) nella zona del Kurdistan siriano in cui i cosiddetti ribelli attaccano con il supporto di potenze straniere, in particolare quella della Turchia. I documenti sequestrati comprendono un certo numero di passaporti e carte d'identità, tra cui quelli di americani, egiziani, tunisini e cittadini del Bahrein. Questa documentazione è emersa dopo aver perquisito le sedi centrali dei gruppi Islamic State of Iraq, cioè ISIS, e il fronte Al-Nusra, affiliato ad Al Qaeda. Tutto ciò accadeva nel 2013, quando ancora l'ISIS non faceva paura ma era finanziata e supportata da noi e soprattutto era stata creata dagli [[Stati Uniti]] per far cadere Assad. ([[Paolo Bernini]])
*Adesso è il momento di agire, mettere tutto in opera: sovvenire ai bisogni immediati delle popolazioni sfollate, far sparire l'ISIS, trovare una soluzione politica per il futuro dell'Iraq con delle azioni politiche e militari. E non dimentichiamo che anche noi dobbiamo agire! ([[Philippe Barbarin]])
 
==Voci correlate==
*[[Abu Bakr al-Baghdadi]]
*[[Attentati del 13 novembre 2015 a Parigi]]
*[[Guerra civile siriana]]

Menu di navigazione