Differenze tra le versioni di "Maison Ikkoku - Cara dolce Kyoko"

Jump to navigation Jump to search
==Dialoghi==
*'''Godai''': Ti assicuro che non pretenderò nulla da te, ma ci tengo in maniera particolare a farti conoscere la verità. Comportandoti così sei terribilmente ingiusta nei miei confronti, sai? <br>'''Kyoko''': Davvero? E sarei io quella che si comporta male?<br>'''Godai''': No, non è questo. Soltanto che tu dimentichi la cosa più importante.<br>'''Kyoko''': Spiegati meglio! Quale sarebbe questa cosa? <br>'''Godai''': Riguarda i miei sentimenti. Io ti amo. E' così. Sì, io ti amo. Sin dal primo momento che ti ho vista, io ti ho amata, ti amo ora e ti amerò. Era solo questo che volevo dirti e non ho altro da aggiungere. <br>'''Kyoko''': Non è corretto, perché nel momento in cui tu affermi questa cosa io mi sento ricattata da te. <br>'''Godai''': Ma allora cosa dovrei fare? Che cosa pretendi da me? <br>'''Kyoko''': Pretendo che mi spieghi una volta per tutte perché vai continuamente con le altre donne!<br>'''Godai''': Ma per l'amor del cielo! Non sono mai andato con nessuna donna, penso soltanto a te!<br>'''Kyoko''': Eppure...<br>'''Godai''': Ti sto dicendo la verità! Ascolta Kyoko, stammi a sentire! Non esistono altre donne, non sono mai esistite e non esisteranno mai, lo capisci?
*'''Direttrice del giardino d'infanzia ''(al telefono)''''': Mi fa piacere di averla trovata a casa al primo tentativo perché ci tenevo in maniera particolare a parlare con la massima urgenza. Confesso che sono stata colpita dalla sua abilità nel trattare con quel bambino...<br>'''Godai''': Ah la ringrazio...<br>'''Direttrice del giardino d'infanzia''': Lo dico sul serio! Una persona con le sue doti può facilmente trovare lavoro ovunque. E proprio per questo motivo, dopo una lunga riflessione, ho deciso di assumere... il padre del bambino! Sono sicura che capirà, ne ha più bisogno di lei!
*'''Kyoko''': Che pretese! Non può decidere della mia vita! Mi dispiace che mio padre si opponga, ma sposerò comunque Godai. Oh! Beh, sempre che si decida a chiedermi di sposarlo. <br>''(scena successiva, Godai sul treno)''<br>'''Godai''': "Vuoi sposarmi Kyoko?" Troppo banale... Devo trovare un'espressione un po' meno convenzionale... "Ascoltami, vogliamo dividere insieme una capanna?" No, neanche questa... ma che posso dirle? "Ti prego sii la madre dei miei figli!" Noo... troppo imbarazzante! ... Hm? ''(vede un cartello)'' Ascolta Kyoko: vuoi dividere con me il tuo cibo quotidiano?<br>[...]<br>'''Godai''': Senti...<br>'''Kyoko''': Sì?<br>'''Godai''': K-Kyoko...<br>'''Kyoko''': Dimmi!<br>'''Godai''': Vuoi cibare il tuo diviso quotidiano con...??
 
71

contributi

Menu di navigazione