Differenze tra le versioni di "Studio"

Jump to navigation Jump to search
161 byte aggiunti ,  2 anni fa
Tortorella
(Amendola)
(Tortorella)
*Non considerate mai lo studio come un dovere, ma come una occasione invidiabile di imparare a conoscere l'effetto liberatorio della bellezza spirituale, non solo per il vostro proprio godimento, ma per il bene della comunità alla quale appartiene la vostra opera futura. ([[Albert Einstein]])
*Occorre persuadere molta gente che anche lo studio è un mestiere, e molto faticoso, con un suo speciale tirocinio, oltre che intellettuale, anche muscolare-nervoso: è un processo di adattamento, è un abito acquisito con lo sforzo, la noia e anche la sofferenza. ([[Antonio Gramsci]])
*Quale che sia la situazione, non bisogna mai smettere di studiare. Capire, trarre lezioni dalla storia è indispensabile in ogni momento. ([[Aldo Tortorella]])
*Senza studio si rischia di essere dalla parte dei carnefici, degli sfruttatori, o, per lo meno, se proprio non vogliamo esagerare, dalla parte degli spettatori impotenti. ([[Paolo Giuntella]])
*Studiare significa lavorare duramente, non sparlare di libri che non si sono letti o di cui abbiamo captato dei confusi riassunti. L'esigenza di uno studio personale è più diffusa di quanto si creda e va incoraggiata. ([[Giorgio Amendola]])
6 865

contributi

Menu di navigazione