Differenze tra le versioni di "Gotham (terza stagione)"

Jump to navigation Jump to search
m (minuzie)
*'''Leslie''': Tu e Jim siete fatti l'uno per l'altra.<br/>'''Valerie''': Grazie.<br/>'''Leslie''': Non è un complimento.
*'''Isabella''': Ti affanni per non perdermi, quando sono perduto ti affanni per riguadagnarmi. Che cosa sono?<br/>'''Edward''': Il tempo.
==Episodio 7, ''La Regina Rossa''==
*'''Valerie''': Non è che hai del whisky, vero?<br/>'''Gordon''': No, spoacente.<br/>'''Valerie''': Fai sparare a una ragazza e non le porti nemmeno da bere. Hai una bella faccia tosta.
*'''Kathryn''': Appartengo a una delle più antiche famiglie di Gotham. E faccio parte di un gruppo che... supervisiona le cose.<br/>'''Oswald''': Che genere di cose?<br/>'''Kathryn''': Tutte quelle che contano a Gotham. Abbiamo tenuti gli occhi anche su di lei per un certo tempo, signor Cobblepot.<br/>'''Oswald''': {{NDR|allarmato}} Chi è lei con esattezza?<br/>'''Kathryn''': La contatteremo quando sarà il momento. Si goda la serata.
*'''Gordon''': {{NDR|durante un'allucinazione di un dialogo tra lui e suo padre}} Quando ero piccolo, mi sentivo sempre dire "tuo padre è un eroe". Io sapevo che il giorno andavi in tribunale, la sera giocavi a palla con me mentre mamma cucinava. Poi sono cresciuto, e ho capito che eri un eroe. Non era solo perché eri un grande procuratore, era che ti alzavi giorno dopo giorno, affrontavi il peggio della città, ma non te lo portavi mai a casa da mamma e me. Ci proteggevi. Io volevo essere come te. Invece sono l'opposto. Distruggo tutto, tutti quelli che ho intorno.<br/>'''Peter Gordon''': No, andiamo. Io sono tutt'altro che perfetto. Sono pieno di lati oscuri, dentro, solo che non mi ci fisso. Guarda quello di buono che puoi fare, questo conta.<br/>'''Gordon''': E' quello che cerco di fare...<br/>'''Peter Gordon''': No, ti proteggi dietro la facciata ipocrita da lupo solitario perché hai paura. Perché questo?<br/>'''Gordon''': Il distintivo comporta delle aspettative. Pretendono un eroe, e io non lo sono.<br/>'''Peter Gordon''': Sai che cos'è un eroe? Un uomo che mette gli altri sempre davanti a sé stesso. Che conosce i propri limiti ma non teme di fallire e che sa chiedere aiuto se gli serve. Ora, io non sempre ero quell'uomo, ma non ho smesso di provarlo a esserlo.
==Episodio 8, ''Il Giustiziere''==
*'''Pennies''': Senti, io non ho ammazzato nessuno. Sono l'addetto alle pulizie, tutto qui.<br/>'''Barnes''': Solo alle pulizie.<br/>'''Pennies''': Sì.<br/>'''Barnes''': {{NDR|avvicinandoglisi}} Quello che fa i corpi a pezzi e li butta in una vasca di acido, tutto qui.<br/>'''Pennies''': Che...che cosa vuoi fare, amico? Ehm, solo, portami dentro, okay?<br/>'''Barnes''': Oh, è questo che vuoi, lo so, che ti leghi i tuoi diritti, ti fornisca un avvocato... e fra due o tre anni ti riveda in giro libero come uccellino. Qualunque altra sera, sì. Mi roderebbe, vero, però se lo farei... non stasera.<br/>'''Pennies''': Il Rospo, è lui che vuoi, è lui che ha commesso la tresca, è...<br/>'''Barnes''': E' scattato qualcosa in me. Quando vedo una blatta come te il sangue mi ribolle. E ho soltanto voglia di punirti, di farti soffrire. Fino ad ora sono riuscito a controllarmi. Ma diventa sempre più forte.<br/>'''Pennies''':{{NDR|terrorizzato}} Ti prego... te l'ho detto, è il Rospo che cerchi! Ti supplico, arrestami!<br/>'''Barnes''': Siamo oltre, ormai.
*'''Bullock''': Eccoti qua. Una chiamata, zona industriale. Vieni?<br/>'''Gordon''': Tutto qui? Niente bentornato?<br/>'''Bullock''': Per favore, se facciamo festa ogni volta che torni alla GCPD quand'è che li prendiamo i cattivi?
*'''Barnes''': Sai com'è quando vinci una battaglia, ma perderai la guerra?<br/>'''Gordon''': Le guerre si combattono una battaglia alla volta.
*'''Mario''': Una volta mi hai detto che se mai facessi del male a Lee mi uccideresti, ora è il mio turno. Io amo Lee, e sono pronto a fare qualunque cosa per tenermela.<br/>'''Gordon''': Allora un consiglio: è segno di insicurezza, la gelosia.<br/>'''Mario''': Gordon? {{NDR|Gordon si gira e Mario lo colpisce in faccia; Gordon esita un momento e si asciuga il sangue dalla bocca}} <br/>'''Gordon''': E' solo per Lee che non rispondo.
 
==Episodio 16, ''La corte dei gufi''==
283

contributi

Menu di navigazione