Orhan Pamuk: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
m
(Opere)
{{NDR|Orhan Pamuk, "La legge" in: ''La donna dai capelli rossi'', traduzione di Barbara La Rosa Salim, Einaudi, 2017, p. 90}}
===[[Explicit]]===
— Tornerò lunedì, — dissi, il sorriso sulle labbra. Dalla mia borsa tirai fuori l'immagine della donna dai capelli rossi, quella di [[Dante Gabriel Rossetti|Dante Rossetti]], strappata e ricomposta con lo scotch, e gliela diedi. — Sapere che scriverai il romanzo mi ha reso estremamente felice! — dissi. — Quando sarà pronto, metti una foto in copertina, e racconta anche un po' della vita di tua madre, di quando era giovane. Guarda, questa donna un po' mi somiglia. Ovviamente tu saprai meglio di me che incipit dargli, ma la trama deve essere vera e poetica come una favola antica, esattamente come lo sono stati un tempo i miei monologhi finali. Deve essere genuino come la vita vissuta, e familiare come una leggenda. Allora avranno comprensione per te, tutti, non solo il giudice. E non dimenticare: anche tuo padre voleva diventare uno scrittore.
 
==Note==
121

contributi

Menu di navigazione