Differenze tra le versioni di "Daredevil (serie televisiva)"

Jump to navigation Jump to search
*'''Karen''': Come vai avanti giorno dopo giorno?<br />'''Urich''': Facendo un passo alla volta, come tutti gli altri.
*Non so come si prega. Mio padre non era religioso, mia madre voleva esserlo. Forse ne aveva bisogno, ma non ha mai trovato la fede dentro di se. L'ho visto nei film e anche alla televisione, l'ho letto nei libri da bambino quando mi hanno mandato lontano. Cercavo di imitare le parole, il trasporto {{NDR|pausa}} ma era tutto falso. Un'imitazione della fede. Quindi non pregherò per te, quello che farò è farti una promessa, una che neanche Dio, sempre che esista, può impedirmi di mantenere: quelli che ti hanno fatto questo, soffriranno. Soffriranno. ('''Wilson Fisk''') {{NDR|al capezzale di Vanessa}}
*'''Wesley''': Ama la città?<br />'''Karen''': Io... io... ci vivo da poco tempo.<br />'''Wesley''': Ritengo che alcuni giorni, una settimana, siano sufficienti per formare un'opinione. Innamorarsi di qualcosa è solo scordare quello che di lei non ci piace. Sarò onesto, la situazione lo richiede, io non amo questa città. Pestare l'immondizia che si accumula per giorni sui marciapiedi, l'aria che sembra quasi aderire alla pelle, uno strato di sudiciume che non riesci a mandare via.<br />'''Karen''': Dovrebbe trasferirsi.<br />'''Wesley''' {{NDR|ride}}: Non resto per mia volontà ma perché sono necessario.<br />'''Karen''': Per Fisk?<br />'''Wesley''' {{NDR|annuisce}}: Lui adora la città. In un modo incomprensibile per noi, non mi aspetto che lo capisca, a volte faccio fatica anch'io, però lui la ama. Con grande passione, al pari, sospetto, di quanto ami sua madre. Certo, mi ha sorpreso che la ricordasse, i ricordi per lei sono effimeri, spesso spazzati via dalla mente alla minima brezza ma lei ha lasciato un segno: la bella bionda con gli occhi azzurri e l'uomo con lei, il signor Urich scommetto. Il mio principale- scusi, vecchie abitudini, il signor Fisk, dicevo, adora sua madre e sarebbe estremamente contrariato se sapesse che l'ha trovata e peggio che l'ha vista. [...] Ma lei non morirà per prima signorina Page, no, no credo che il signor Urich avrà l'onore, poi andremo dove lavora, sistemeremo il signor Nelson, il signor Murdock e dopo i suoi amici, la famiglia, tutti quelli a cui tiene, e quando non avrà più lacrime da versare allora... allora verremo da lei signorina. {{NDR|Il telefono di Wesley suona e Karen ne approfitta per rubargli la pistola}} Secondo lei metterei una pistola carica sul tavolo alla sua portata?<br />'''Karen''': Non lo so {{NDR|togliendo la sicura}}, crede che sia la prima volta che sparo a un uomo?<br />'''Wesley'''{{NDR|[[Ultime parole dal Marvel Cinematic Universe|ultime parole]]}}: Signorina Paige... {{NDR|Karen gli spara sette colpi uccidendolo}}
 
===Episodio 12, ''Quelli che ci lasciamo alle spalle''===

Menu di navigazione