Costituzione sovietica del 1936: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
 
* Tutto il potere nell'[[Unione Sovietica|U.R.S.S.]] appartiene ai lavoratori della città e della campagna, rappresentati dai [[Soviet]] dei deputati dei lavoratori. (art.3)
 
* Nell'URSS il lavoro è un dovere e una questione d'[[onore]] per ogni cittadino, in conformità con il principio: "Chi non lavora, non mangia". Il principio applicato nell'URSS è quello del socialismo: "Da ciascuno secondo le sue capacità, a ciascuno secondo il suo lavoro". (art.12)<ref>Citato in ''https://www.marxists.org/reference/archive/stalin/works/1936/12/05.htm Constitution (Fundamental law) of the Union of Soviet Socialist Republics]'', ''marxists.org''.</ref>
 
* I cittadini più attivi e più coscienti appartenenti alla classe operaia e agli altri strati di lavoratori si uniscono nel [[Partito Comunista dell'Unione Sovietica|Partito Comunista (bolscevico) dell'U.R.S.S.]], che è l'avanguardia dei lavoratori nella loro lotta per il consolidamento e lo sviluppo del regime socialista. (art. 126)
1 287

contributi

Menu di navigazione