Stato Islamico: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
Nessun oggetto della modifica
*{{NDR|A proposito della distruzione di antichi reperti archeologici}} Neppure il [[Nazismo]] si è spinto a tanto facendo violenza a testimonianze mute e inermi di civiltà. [...] La distruzione delle opere d'arte è puro e semplice crimine. ([[Vittorio Sgarbi]])
*Oggi l'obiettivo dello Stato islamico è la nostra implosione sociale. La sua speranza è che la crisi dell'accoglienza faccia da detonatore. Il califfo ha una logica stringente e una spiccata propensione per l'autolesionismo occidentale. Tifa per il suprematismo bianco, il parrucchino di Donald Trump, le banlieue in fiamme, le leggi speciali, le carceri nel deserto, le comunità chiuse, le moschee vietate, i burkini al bando. In tre parole: lo «scontro di civiltà». Concederglielo sarebbe fatale. ([[Corrado Formigli]])
*Ovviamente non ho alcun rapporto con questo gruppo e con altri gruppi estremisti. A riprova di quel che dico c'è il fatto che questi gruppi sono diventati potenti in Iraq dopo che la mia famiglia ha lasciato il Paese. ([[Raghad Hussein]])
*Pensiamo ai bambini che crescono in mezzo alle bestie di Raqqa! ([[Asma al-Assad]])
*Per fronteggiare l'Is occorre una coalizione internazionale come quella che si creò contro Hitler durante la Seconda Guerra mondiale. ([[Vladimir Putin]])
25 022

contributi

Menu di navigazione